• pubblicato il 23-08-2012

Land Rover Freelander 2 2013: le fotografie e le informazioni

di Junio Gulinelli

Debutterà al salone di Mosca la versione rivista e corretta del SUV inglese. Leggero lifting ed equipaggiamento migliorato.

La Casa britannica madre dei fuoristrada più noti al mondo ha completato una completa revisione del Land Rover Freelander 2.

I cambi stilistici e un migliorato livello di equipaggiamento contribuiscono a fare di questo SUV una delle migliori opzioni nella sua categoria.

Sarà presentata in occasione del prossimo Salone di Mosca, dal 27 al 30 Agosto.

Novità estetiche

Una delle principali novità della Land Rover Freelander 2 2013 riguarda i ridisegnati gruppi ottici, sia frontali che posteriori, rinnovati con un aspetto dal carattere più sportivo;

introdotte le luci a LED e aggiunte cromature attorno ai fendinebbia, inoltre una verniciatura brillante mette in evidenza la griglia frontale.

Il reparto ruote vede inseriti nuovi cerchi da 17 pollici e, infine, introdotte tre nuove colorazioni per la carrozzeria.

L'abitacolo tecnologicamente arricchito

Passando agli interni, la rinnovata Freelander 2 di Casa Land Rover è stata rinfrescata con non poche novità.

Introdotto uno schermo tattile a colori e da 7 pollici con navigatore integrato e una memoria interna maggiorata. Anche lo schermo del pannello degli strumenti è stato ingrandito a 5 pollici

Migliorato anche il sistema audio, si potrà scegliere tra 380 o 825 W, con 11 o 17 altoparlanti.

Altra novità high-tech è rappresentata dall'introduzione del sistema di attivazione vocale, denominato “Say What you See”, attraverso cui è possibile controllare le funzioni audio, il sistema di navigazione, il climatizzatore e il telefono.

Da menzionare anche la presenza di una telecamera posteriore per il parcheggio.

Freno a mano intelligente

Il restyling ha coinvolto anche la sicurezza con l'aggiunta di un nuovo freno a mano elettronico intelligente che regola la forza di frenata in base all'inclinazione del veicolo.

Il sistema, inoltre, tiene sotto controllo la temperatura dei freni e può essere disattivato soltanto nel caso in cui sia occupato il sedile del guidatore.

Introdotta, infine, la chiave di accensione wirless.

Le motorizzazioni

Per quanto riguarda la meccanica, la Land Rover Freelander 2 2013 continua offrendo due motorizzazioni diesel, il TD4 da 2,2 litri e 150 CV e il SD4 da 2,2 litri da 190 CV, entrambi abbinati alla trazione integrale.

Inclusa in gamma anche una versione meno costosa, la eD4 da 2,2 litri e 150 CV però con trazione 4X2 che mantiene i consumi sui 6l/100 km.

Tutte le versioni Freelander incorporano il sistema di gestione intelligente dell'energia (IPSM), che garantisce che l'alternatore ricarichi la batteria soltanto in fase di decelerazione, recuperando energia cinetica senza consumare combustibile.

Le versioni 4x4 montano la trazione Terrain Resonse di Land Rover, la quale ora funziona con un pulsante attraverso cui è possibile scegliere tra quattro modalità di guida a seconda delle condizioni della strada.

Sicurezza 5 Stelle

Tutti gli allestimenti, infine, includono il controllo elettronico della trazione (ETC), la distribuzione elettronica della frenata (EBD), il controllo della frenata in curva (CBC), l'assistente di emergenza al servofreno (EBA) e il controllo dinamico della stabilità (DSC).

Tutti questi sistemi di sicurezza hanno permesso alla nuova Freelander di ottenere le cinque stelle nei test EuroNCAP.

Land Rover Freelander 2 2013: le fotografie e le informazioni

L'opinione dei lettori