• pubblicato il 13-06-2016

Maserati Quattroporte 2017, il restyling. Fotografie e informazioni

di Junio Gulinelli

L'ammiraglia di lusso del Tridente si rinnova, arrivano le due versioni top di gamma Gran Lusso e Gran Sport

Maserati presenta il restyling della Quattroporte. Dopo quasi 4 anni sul mercato, la berlina signorile del Tridente si aggiorna per offrire miglioramenti estetici e un equipaggiamento ancora più ricco; il tutto per allungare di qualche anno la vita commerciale dell'ammiraglia italiana caratterizzata da alte prestazioni, sportività e lusso.

Due nuovi allestimenti: Gran Lusso e Gran Sport

La novità principale della nuova Maserati Quattroporte 2017 riguarda la ristrutturazione della gamma che ora, in alto, si articolerà sugli allestimenti più esclusivi Gran Lusso e Gran Sport, abbinabili a tutte le motorizzazioni. Mentre la linea Gran Lusso porrà l'accento sulla personalizzazione e l'esclusività, la linea Gran Sport punterà tutto su un design più sportivo e dinamico.

Aerodinamica migliorata del 10%

Esteticamente la Maserati Quattroporte 2017 sfoggia paraurti ridisegnati e piccoli ritocchi alla carrozzeria destinati a migliorare l'aerodinamica del 10%. Uno degli elementi più rilevanti sarà la nuova griglia frontale attiva, inaugurata dalla sorella maggiore Levante, che permetterà il passaggio dell'aria solo in funzione della necessità di raffreddamento.

Le novità all'interno

I cambi più radicali li troviamo all'interno dell'abitacolo della nuova Maserati Quattroporte che ora sfoggia un'inedita consolle centrale con sistema multimediale dotato di schermo touch da 8,4 pollici. Questo sistema di infotainment di nuova generazione sarà compatibile con Android Auto e Apple Car Play. Tra le altre novità troviamo il cruise control adattivo, la frenata automatica d'emergenza e il sistema di telecamere con visuale a 360 gradi.

La gamma motori resta invariata

La gamma motori della nuova Maserati Quattroporte 2017 rimane invariata. Il motore a benzina V6 da 3.0 litri con i suoi 350 CV di potenza (+20 CV) e500 Nm di coppia le consente un’accelerazione da 0 a 100 kmh in 5,5 secondi e una velocità massima di 270 km/h.

Il top di gamma è rappresentato dalla versione Quattroporte GTS, alimentata dal poderoso motore 3,8 litri V8 twinturbo da 530 CV prodotto da Ferrari con trazione posteriore e  capace di una coppia massima di 710 Nm, è in grado di spingere la macchina a 310 kmh, accelerando da 0 a 100 kmh in soli 4,7 secondi.

A metà strada tra i due troviamo il 3,0 litri V6 twinturbo da 410 CV, prodotto da Ferrari, sia in versione a trazione posteriore Quattroporte S sia con sistema a trazione integrale intelligente Q4 Quattroporte S Q4.

L'unica proposta diesel è la V6 Turbo Diesel da 3.0 litri capace di 600 Nm di coppia, che con i suoi 275 CV, consente alla vettura una velocità massima di 252 kmh e un’accelerazione da 0 a 100 km h in soli 6,4 secondi.

Maserati Quattroporte 2017, il restyling. Fotografie e informazioni

L'opinione dei lettori