• pubblicato il 14-07-2016

Mazda3 2017: svelata in Giapppone

La compatta nipponica si rinnova e adotta il sistema G-Vectoring

In Giappone Mazda presenta la nuova Mazda3 2017. La compatta giapponese si rinnova con un restyling più tecnico che estetico, adotta infatti l'inedito sistema G-Vectoring Control.

In alternativa alle 4 ruote sterzanti la Casa giapponese opta per questo sistema di controllo vettoriale della coppia che lavora con l'erogazione del motore e le forze di carico in ingresso e uscita di curva. Il risultato è una riduzione, in curva, della correzione della traiettoria con lo sterzo da parte del guidatore.

Pochi ritocchi estetici

Le novità estetiche della nuova Mazda3 2017 sono molto timide e riguardano i nuovi gruppi ottici anteriori che si integrano nella griglia in maniera diversa e che possono essere scelti, in optional, con tecnologia LED. Il posteriore si rinnova invece con una nuova rifinitura nella parte bassa della calandra. Piccole novità anche per l'abitacolo della Mazda3 2017 che sfoggia ora un volante dal taglio rinnovato.

Motori

Dal punto di vista meccanico la nuova Mazda3 2017 non arriverà con nuove motorizzazioni, rimarrà infatti invariato il listino compost dai tre benzina Skyactiv-G, il 1.5 da 100 CV e il 2.0 da 120 e 165 CV, e i diesel Skyactiv-D, il 1.5 da 105 CV e il 2.2 da 150 CV.

 
Mazda3 2017: svelata in Giapppone

L'opinione dei lettori