• pubblicato il 11-07-2012

Mazda MX-5 Restyling 2012: confermata anche per l'Europa

Confermato dalla Casa giapponese l'arrivo in autunno della roadster aggiornata. Restyling intelligente con guida e sicurezza migliorate

La nuova versione aggiornata di una delle più popolari open-top al mondo, la MX-5 di Mazda, da poco entrata nella linea di assemblaggio di Hiroshima, arriverà anche in Europa a partire dal prossimo autunno. A confermarlo un comunicato ufficiale della Casa giapponese.

Maggiore sicurezza e guida migliorata con qualche ritocco estetico che ne rinfresca il look, sono gli ingredienti del restyling della Mazda MX-5 che sarà proposta nelle due versioni: con soft top o con hard top rigido a scomparsa.

Fuori più aggressiva, dentro più raffinata

La MX-5 aggiornata sfoggia un nuovo design del paraurti anteriore che rende la roadster più aggressiva, oltre ad ottimizzarne l'aerodinamica. Per l'Europa, inoltre, sarà disponibile la nuova colorazione Dolphin Grey, che sostituirà la vecchia tinta Metropolitan.

Nuovi rivestimenti per i sedili, per i pannelli delle portiere e per la plancia, insieme ad un nuovo volante dal design rinnovato, danno, infine, un giusto tocco di raffinatezza in più alla nuova Mazda MX-5 2012.

Più divertimento in curva

La MX-5 ha, da sempre, una guida divertente e sportiva, la versione aggiornata migliora però ancora di più questa caratteristica della roadster giapponese, diventata più reattiva agli imput di chi la guida.

Il movimento della farfalla dell'acceleratore e la pressione sul pedale del gas sono gestiti separatamente (nei modelli con la trasmissione manuale) e questo ne aumenta in maniera considerevole la sensazione di accelerazione lineare dando al conducente un maggiore controllo in fase di scatto, soprattutto alle velocità ridotte, ad esempio sulle strade tortuose e fra i tornanti.

Questa novità si combina, poi, con un rivisto, e ottimizzato, sistema frenante più efficace nelle staccate e negli inserimenti in curva con una nuova taratura del servofreno.

Combinati insieme, questi due sistemi, lavorano all'unisono soprattutto quando si stacca rapidamente il piede dal freno e si passa all'acceleratore.

Cofano motore attivo, per la sicurezza dei pedoni

Non solo più aggressiva e aerodinamica, la nuova Mazda MX-5 è anche più sicura, soprattutto per i pedoni.

Il nuovo “cofano motore attivo” è stato, infatti, dotato di un sistema di sicurezza che ne solleva la parte posteriore nel momento in cui dei sensori frontali rilevano l'impatto con una persona.

Questo permette allo spazio immediatamente sotto il cofano di assorbire l'urto (l'energia di impatto) ammorbidendo così il colpo e limitando i danni fisici al pedone.

Mazda MX-5 Restyling 2012: confermata anche per l'Europa

L'opinione dei lettori