• pubblicato il 23-06-2016

McLaren P1 LM: la McLaren stradale più radicale di sempre

di Junio Gulinelli

Debutterà al Festival of Speed di Goodwood. Basata sulla P1 GTR, ne saranno prodotti solo 5 esemplari

Questo fine settimana la capitale europea dei motori diventa Goodwood. La località inglese ospiterà, come tutti gli anni, il Festival of Speed, un evento in cui non solo saranno presenti le supercar del momento ma anche i classici che hanno fatto la storia dell'automobilismo.

Non mancheranno, poi, alcune anteprime mondiali come nel caso della McLaren che svelerà la P1 LM, una nuova edizione speciale, limitata a solo 5 esemplari e ispirata alla leggendaria F1 LM, dell'hypercar britannica.

Il debutto della McLaren P1 LM, in questo caso del prototipo XP1 LM (nella gallery in apertura), sarà dinamico, parteciperà infatti alla scalata di Goodwood guidata dal pilota Kenny Bräck.

La nuova McLaren P1 LM è stata sviluppata sulla base della P1 GTR (altra serie limitata prodotta in soli 24 esemplari) e monta quindi il solito V8 da 3,8 litri che in quest'occasione, grazie all'aiuto del sistema ibrido raggiunge la potenza di 1.000 CV.

Tra le altre novità introdotte la P1 LM vanta un sistema di scarico in inconel che, insieme all'eliminazione del sistema di sospensioni pneumatiche che rialzano la P1 GTR nei box, le fa risparmiare 58 kg.

Il frontale e il posteriore sono stati ritoccati per ottenere un'aerodinamica ancora più efficiente, i cerchi e gli pneumatici sono da strada, l'abitacolo è stato tappezzato con Alcantara e il volante, inedito, si ispira a quello che usò Lewis Hamilton nella stagione vincente del 2008.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

McLaren P1 LM: la McLaren stradale più radicale di sempre

L'opinione dei lettori