• pubblicato il 21-08-2012

McLaren X-1 Concept: il "lato oscuro" della MP4

Una versione unica della supercar inglese, presentata a Pebble Beach e destinata ad un cliente speciale

A creare quest'auto a dir poco bizzarra, dai tratti retrò e caratterizzata da uno stile gotico/dark è stata la divisione McLaren Special Operations (MSO), dipartimento della Casa britannica incaricato di creare veicoli unici e su misura per clienti speciali.

Si chiama McLaren X-1 Concept, è apparsa due giorni fa al concorso d'eleganza californiano di Pebble Beach e sarà destinata ad un cliente anonimo, che la aveva richiesta circa due anni fa.

La creativa matita che l'ha disegnata è quella di  Hong Yeo, un giovane designer coreano di McLaren che ha esplicitamente detto di essersi ispirato alla cultura fumettistica dei supereroi, neo-gotica, classica e senza tempo.

Una MP4 travestita

La X-1 Concept si basa sulla McLaren MP4 12-C, con la quale condivide la meccanica e la mono scocca in carbonio. Stesso peso e stessa altezza, cambiano invece la lunghezza e la larghezza, cresciute rispettivamente di 109 e 188 mm.

Le ruote posteriori sono coperte dalla carena (i pannelli che le nascondono possono però alzarsi verso l'alto e scoprirle, in caso di sostituzione) dando alla vettura un carattere evidentemente classico ispirato al passato.

Gli interni sono rivestiti in pelle Harissa Red Nappa e tutte le rifiniture in fibra di carbonio sono laccate in titanio per dare uno spettacolare effetto 3D.

Sotto il vestito rimane originale

Il motore, come accennato in precedenza, è il medesimo della vettura su cui si basa, il 12 cilindri da 625 CV. Rispetto alle prestazioni, circa 1.000 Km di test su strada hanno praticamente parificato la McLaren X-1 con la MP4 12-C.

Il prezzo? Anche qui si è rimasti sull'anonimato, ma senza troppi indugi possiamo affermare che questo “capriccio” possa tranquillamente arrivare a costare il triplo della versione originale della vettura.

McLaren X-1 Concept: il "lato oscuro" della MP4

L'opinione dei lettori