• pubblicato il 19-03-2014

Mercedes S 63 AMG Coupé: prime fotografie e informazioni ufficiali

di Junio Gulinelli

La top di gamma della Stella, lussuosa e ultrasportiva con il V8 da 585 CV e 900 Nm di coppia

La nuova Mercedes S 63 AMG Coupé è l'ultima ad arrivare nella famiglia sportiva della Stella AMG. Si tratta anche della più poderosa dotata di motore BlueDirect, grazie alla meccanica V8 da 5,5 litri che vanta una potenza di ben 585 CV e 900 Nm di coppia. E, per la prima volta in assoluto, dispone (come la versione Classe S Coupé) del sistema di inclinazione in curva Magic Body Control.

Peso ridotto

La Mercedes S 63 AMG Coupé pesa 65 kg in meno rispetto al modello precedente, nonostante abbia in dotazione un equipaggiamento molto più ricco. Questa dieta dimagrante è stata ottenuta grazie all'uso di una batteria più leggera (agli ioni di litio), ai cerchi forgiati in lega leggera e a un impianto frenante ad alto rendimento e peso ottimizzato.

L'intrea carrozzeria, inoltre, è realizzata in alluminio. Insieme alla diminuzione di peso, migliora la dinamica di guida e si abbassano anche i consumi. La S 63 AMG Coupé scatta da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi e raggiunge la velocità massima, autolimitata, di 250 km/h.

Sound regolabile

L'impianto di scarico può essere regolato, nel suono, a piacimento dal guidatore. Dispone infatti di un sistema che permette di selezionare la modalità “C” (Controlled Efficiency) per un sound più delicato o in modalità “S” dove, invece, il V8 sprigiona tutta la sua “voce” sportiva. Disponibile anche la modalità “M” (Manual) per una guida più dinamica.

Meccanica quasi artigianale

Come tutti i motori AMG V8 e V12, la meccanica biturbo ad otto cilindri della nuova Mercedes S 63 AMG Coupé è assemblata a mano presso gli impianti di AMG ad Affalterbach, in accordo con i più rigidi standard di qualità, e ogni unità è contrassegnata da una placca identificativa con il nome del tecnico responsabile che l'ha costruita.

Rispetto alla trasmissione, il cambio automatico MCT a sette rapporti si può configurare a piacimento adeguandolo al proprio stile di guida (nelle tre modalità sopra elencate C, S e M).

Magic Body Control: per un comfort di guida senza eguali

Questa versione radicale della Mercedes Classe S Coupé è a trazione posteriore ed ha la sospensione sportiva AMG, dotata dell'innovativo (primo al mondo) sistema Magic Body Control.

Questo – attivo tra i 30 e i 180 km/h - fa inclinare la vettura, in curva, fino ad un angolazione di 2,5 gradi, a seconda della velocità e del raggio della curva.

Il sistema esamina i dati, con un anticipo di 15 metri prima dell'entrata in curva, attraverso una telecamera anteriore e un sensore di accelerazione laterale. Il risultato, più che una guida più performante riguarda un comfort di marcia senza eguali.

Gli pneumatici della nuova S 63 AMG Coupé sono da 255/45 R 19 davanti e da 285/40 R 19 dietro. Come optional si possono scegliere cerchi forgiati in grigio titanio o in nero satinato da 20 pollici. I freni in carboceramica sono opzionali e fanno risparmiare ulteriori 20 kg sul peso complessivo della vettura.

Abitacolo con spunti racing

All'interno dell'abitacolo i materiali di alta qualità si combinano con un design sportivo. I sedili sportivi AMG di nuovo sviluppo hanno in dotazione il sistema di regolazione elettrico con funzione di memorizzazione e riscaldamento.

E per finire il nuovo volante sportivo AMG a tre razze in pelle, è dotato d leve al volante in alluminio. Altra caratteristica distintiva è lo schermo TFT ad alta risoluzione. Con il nuovissimo touchpad si può, inoltre, controllare lo stereo, il telefono e il sistema di navigazione.

La nuova Mercedes S 63 AMG farà il suo debutto mondiale al Salone di New York 2014 ad aprile ed entrerà in commercio a fine anno.

 
I
Mercedes S 63 AMG Coupé: prime fotografie e informazioni ufficiali

L'opinione dei lettori