• pubblicato il 10-06-2014

Nuova Mini: da luglio anche la Cooper SD e la One First

di Junio Gulinelli

Con l'arrivo del top di gamma Diesel e dell'entry level a benzina arrivano a sette le motorizzazioni della piccola di Oxford

La famiglia della nuova Mini si amplia, a partire da luglio entrano in listino le due motorizzazioni mancanti: la Cooper SD e la One First.

La prima è la più potente delle Diesel, la seconda rappresenta l'entry level della gamma a benzina.

La piccola di Oxford arriva così a sette proposte motoristiche in totale, quattro benzina e tre Diesel, tutti rinnovati rispetto alla vecchia generazione.

Mini Cooper SD

Questa nuova motorizzazione si fregia del titolo di propulsore a gasolio più potente mai esistito per la gamma Mini. Dotato di tecnologia Twin Power Turbo, questo quattro cilindri da 2,0 litri eroga una potenza massima di 170 CV con una coppia di 360 Nm disponibili già dai 1.500 giri.

Scattante e subito pronto, quindi, anche ai bassi regimi. È dotato di turbocompressione con geometria variabile della turbina e di iniezione common rail, con iniettori a magnete che funzionano ad una pressione massima di 2.000 bar.

Temperamento sportivo e consumi moderati, di questo è capace la nuova Mini Cooper SD. Scatta da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi – 7,2 secondi con il cambio Steptronic a sei rapporti – e consuma 4l/100 km con emissioni di Co2 che si mantengono sempre al di sotto dei 110g/km (104-108g/km con la trasmissione automatica).

Mini One First

Altra novità riguarda l'arrivo del nuovo entry level di gamma: il benzina da 1,2 litri e 75 CV che punta tutto sui consumi. Vanta una media di 5,0-5,2l/100km con emissioni di Co2 comprese tra i 117 e i 122g/km.

La spontaneità di questo motore viene garantita dalla coppia di 150 Nm subito a disposizione a partire dai 1.400 giri.

Il 1.2 One First è un tre cilindri altamente tecnologico, dotato di tecnologia MINI TwinPower Turbo con turbocompressione, iniezione diretta della benzina e il controllo variabile dell’albero a camme sui lati dell’aspirazione e dello scarico (doppio VANOS).

TAG

Nuova Mini: da luglio anche la Cooper SD e la One First

L'opinione dei lettori