• pubblicato il 25-08-2014

Nissan 370Z Nismo 2015: restyling per la coupé sportiva

di Junio Gulinelli

Piccoli ritocchi estetici, aerodinamica migliorata e assetto rivisto. Il restyling in concessionaria da settembre.

Dopo la top di gamma GT-R, Nissan rinnova la versione NISMO, e standard, della seconda sportiva della famiglia, la coupé 370Z che si aggiorna con piccole novità estetiche, per l'abitacolo e sotto il profilo dell'assetto.

Ritocchi estetici

Esteticamente la nuova Nissan 370Z NISMO, che arriverà nelle concessionarie già a settembre, sfoggia il paraurti anteriore completamente ridisegnato con nuove prese d'aria e nuove luci diurne a LED.

Nuovi anche i profili neri dei fari, la speciale finitura rossa NISMO alla base del paraurti, sottoporta e specchietti retrovisori rinnovati. La nuova 370Z NISMO presenta anche nuovi cerchi in lega Rays da 19 pollici con finitura in colore nero e silver.

Aerodinamica migliorata

Ma i dettagli estetici inediti della coupé sportiva di Nissan non si limitano a migliorarne il look, la rendono, infatti, più performante anche sotto il profilo aerodinamico. A questo proposito interviene lo spoiler posteriore più piccolo che, insieme al nuovo paraurti anteriore, garantisce una maggiore deportanza alle alte velocità.

Inoltre, la forza è ora distribuita in maniera più uniforme tra gli assali anteriore e posteriore, trasmettendo una maggiore sensazione di equilibrio.

Nuovi sedili Recaro

Dentro alla Nissan 370Z Nismo 2015, la novità più importante è rappresentata dai nuovi sedili Recaro, notevolmente migliorati sul piano del supporto e del comfort, alla ricerca della seduta sportiva “perfetta”.

Sospensioni migliorate

Il restyling della Nissan 370Z Nismo passa, infine, anche per il chassis con un miglioramento dell'assetto ottenuto attraverso una ritaratura delle sospensioni con un nuovo setup di molle e ammortizzatori.

Nessuna novità, infine, a livello meccanico. Sotto il cofano pulsa sempre il sei cilindri da 3,7 litri e 344 CV di potenza (abbinato unicamente al cambio manuale a sei marce) che garantisce un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

Novità anche per la 370Z

Anche la versione base della Nissan 370Z subisce dei piccoli ritocchi che seguono le impronte della versione sportiva Nismo con nuovi cerchi in lega di serie da 18 pollici, nuovi sedili Spinal a guscio migliorati nell'ergonomia e nuova taratura delle sospensioni.

Nissan 370Z Nismo 2015: restyling per la coupé sportiva

L'opinione dei lettori