• pubblicato il 27-05-2016

Nissan GT-R 2017: tutti i dettagli del restyling

di Junio Gulinelli

La supercar di Yokohama si rinnova con il restyling più profondo dal 2007. Ecco svelati tutti i dettagli...

A qualche mese dalla presentazione ufficiale della nuova Nissan GT-R 2017, avvenuta al Salone di New York, la firma giapponese pubblica tutti i dettagli e nuove immagini del restyling più importante, dal 2007, della top di gamma di Yokohama.

Esteticamente le novità non sono moltissime, ma ci sono, l'abitacolo è stato rivisto con materiali di qualità superiore, l'aerodinamica ottimizzata e, per finire, è stata dotata di maggior potenza.

I ritocchi estetici: aerodinamica migliorata

La parte frontale della nuova Nissan GT-R sfoggia un inedito paraurti ridisegnato con linee più affilate e con una griglia V-Motion dalle dimensioni maggiorate. Nuovo anche lo splitter che, con le sue linee ridisegnate, completa il nuovo “volto” della supercar giapponese.

Passando alla fiancata troviamo delle minigonne leggermente più evidenziate e un set di cerchi in alluminio con disegno a 15 razze e dimensioni di 20 pollici.

Il posteriore, infine, presenta un paraurti ridefinito, nuove prese d'aria e un diffusore rivisto che da sfogo ai già noti 4 terminali di scarico.

Nel complesso i ritocchi alla carrozzeria della Nissan GT-R 2017 le forniscono un'aerodinamica più efficace che ora vanta un coefficiente CX di 0,26.

Abitacolo: qualità superiore

Le novità continuano all'interno dell'abitacolo dove sono stati inseriti materiali di prima qualità come la pelle Nappa. Il quadro strumenti presenta, ora, un nuovo orientamento, la plancia è rivestita con un materiale morbido più leggero e la nuova configurazione della console centrale riduce i pulsanti da 27 a 11, includendo il touch screen da 7 pollici e nuove leve del cambio al volante.

Leggero upgrade per il V6

Dal punto di vista meccanico, la nuova Nissan GT-R 2017 è equipaggiata con il già noto V6 da 3,8 litri biturbo con 24 valvole. Rispetto alla versione precedente, però, ora migliora le prestazioni disponendo di 573 CV (+24 CV) a 6.8000 giri e di una coppia massima di 633 Nm (+5 Nm). Questo upgrade del V6 è stato ottenuto attraverso dei ritocchi ai tempi di attivazione dei cilindri e aggiungendo un impulso addizionale al turbocompressore.

Altre novità tecniche

Abbinata a questo propulsore, troviamo la trasmissione a doppia frizione e sei rapporti, anch'essa ottimizzata. Nuovo anche il sistema di scarico realizzato in titanio; rispetto al passato è alleggerito e offre un sound ancora più accattivante migliorato anche con l'introduzione di un sistema di riproduzione artificiale del rumore grazie a degli altoparlanti.

Per concludere, le novità della carrozzeria rendono la Nissan GT-R 2017 più rigida, le nuove sospensioni le danno un maggior controllo e, nonostante il suo peso importante, si conferma una delle supercar più performanti sul mercato.

Nissan GT-R 2017: tutti i dettagli del restyling

L'opinione dei lettori