• pubblicato il 20-09-2012

Fiat 500L: solo la prima di una larga famiglia. Svelato il futuro della 500 “Large”

di Junio Gulinelli

Nel futuro del “cinquone” arriva una versione XL a sette posti, una crossover in allestimento Trekking e nuove motorizzazioni.

Continua, sembrerebbe, la strategia di ampliamento di gamma della famiglia Fiat. Non potendosi permettere l'introduzione di nuovi modelli vista la situazione (nera) del mercato europeo, Marchionne ha parlato chiaro, i modelli più vincenti del lingotto tendono ad allargarsi.

E proprio questo sembrerebbe fare anche l'ultima arrivata, la Fiat 500L, della quale sono stati svelati dal numero uno degli ingegneri del marchio, Mauro Pierallini, i segreti del progetto e i prossimi passi per il futuro (molto vicino).

Una piattaforma versatile, per i mercati globali

Tanto per cominciare è stato precisato che la Fiat 500L è solo la prima di una larga famiglia che punterà ai mercati di tutto il mondo, dunque un'auto globale.

Proprio per questo è stata progettata sin dall'inizio su una piattaforma versatile, capace di modificarsi ed adattarsi alle esigenze di diverse tipologie: può essere ampliata sia in larghezza che in lunghezza, può variare il passo e possono cambiare gli sbalzi per un estensione massima che può arrivare ad aggiungere ben 125mm.

Per questa sua caratteristica estremamente versatile è stata definita dalla Casa come il “denominatore comune per i futuri modelli delle vetture compatte, di tutti i brand Fiat”.

Non da meno le possibilità motoristiche di questa piattaforma che può montare propulsori a benzina, gpl, diesel, a metano, abbinati a una trazione anteriore o integrale, 2 e 4 cilindri, con potenze variabili dai 0,9 litri fino a 2,4 litri.

Fiat 500XL

Molto presto, già a metà 2013, arriverà in Europa una versione ancora più grande della 500L. Basteranno 20 cm in più (in totale arriverà a misurare 4,35 metri) per guadagnare altri due posti, sette in totale, o un bagagliaio dall'ampia capacità di carico, fino a 500 litri. Questo saprà offrire la Fiat 500XL, questo probabilmente sarà il suo nome.

Fiat 500L Trekking

Come la Panda (che verrà presemntata al Salone di Parigi 2012 in versione 4x4 e Trekking), poi, anche la “cinquecentona” si vestirà da crossover; la Fiat 500L Trekking sfoggerà un look da fuoristrada con assetto rialzato di 35 mm dal suolo e trazione (ancora) anteriore ma con Tecnologia Traction Plus a gestione elettronica.

Ma poi in un futuro più lontano potrebbe anche arrivare la trazione integrale, questa volta per una versione SUV vera e propria e più grande fino a 4,40 metri.

Nuovi Motori per la Fiat 500L

Altra anteprima svelata da Mauro Pierallini riguarda l'introduzione in listino di nuovi propulsori per la Fiat 500L appena lanciata.

Accanto al 1.4 Fire, al 0.9 Twinair turbo e al 1.3 Multijet 2, entreranno in gamma anche il 1.6 Multijet2 da 105 CV e il 1.3 Multijet Dualogic da 85 CV abbinato al cambio robottizato.

Presto, poi, ci saranno anche una versione a metano e una a Gpl. Per gli States, invece, sarà sviluppato un apposito 1.4 Multiair turbo da 165 CV con cambio automatico Dual Clutch e, sempre oltre oceano, verranno introdotti anche dei quattro cilindri di grossa cilindrata, fino a 2,4 litri.

Fiat 500L: solo la prima di una larga famiglia. Svelato il futuro della 500 “Large”

L'opinione dei lettori