Bugatti Veyron 2016 secondo Autocar
  • pubblicato il 07-08-2014

L'erede della Bugatti Veyron 2016: "troppo veloce"

di Junio Gulinelli

1.500 CV, 0-100 in 2,3 secondi e 460 km/h di velocità massima. Per Autocar sarebbe troppo esagerata...

L'erede della iconica supercar più spettacolare al mondo, la Bugatti Veyron, potrebbe vantare performances talmente esagerate che sarà addirittura difficile comprovarne la veridicità... Almeno così anticipano dalla autorevole rivista inglese Autocar (in apertura la sua elaborazione di come potrebbe essere).

Alcune fonti interne alla Casa francese avrebbero infatti rivelato alla testata d'Oltremanica che la nuova Bugatti, prevista per il 2016, potrebbe essere in grado di raggiungere la velocità massima di 460 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in soli 2,3 secondi. Ma riuscirebbero degli pneumatici stradali convenzionali a resistere a tanta carica?

L'erede della Veyron sarà spinta – ormai questo sembra semi-ufficiale – da un powertrain ibrido basato sullo stesso W16 da 8,0 litri quadtrutbo della attuale gamma, ma che sarà in grado di erogare una potenza massima pari a circa 1.500 CV.

Come anche l'attuale Bugatty Veyron, la sua erede sarà costruita attorno ad una monoscocca in fibra di carbonio e al suo interno accoglierà pilota e passeggero in un super lussuoso abitacolo completo di tutte le più moderne tecnologie di connettività.

Il propulsore, pesantemente rivisto, e dotato di assistenza elettrica, sarà abbinato alla trazione integrale con frizione multi-disco e alla trasmissione a doppia frizione e sette rapporti.

La produzione, come sempre, sarà limitata a circa 450 unità.

 
L'erede della Bugatti Veyron 2016: "troppo veloce"

L'opinione dei lettori