• pubblicato il 26-03-2013

Nuova Mercedes Classe S: le prime fotografie e i dettagli dell'abitacolo

di Junio Gulinelli

"The Essence of Luxury", la nuova ammiraglia di rappresentanza della  Stella sbaraglia la concorrenza puntando al comfort e al benessere.

The essence of Luxury”, è questo lo slogan che accompagna la presentazione – per ora soltanto degli interni – della nuova lussuosa ammiraglia di rappresentanza di Casa Mercedes-Benz, la Classe S.

Il debutto ufficiale della nuova Mercedes-Benz Classe S è previsto per il prossimo maggio, nelle nostre concessionarie arriverà a fine 2013.

Come è sempre stato nello spirito di questa gamma della Stella a Tre punte, il comfort e il lusso sono messi in primo piano, si tratta infatti dell'auto perfetta per chi cerca comodità, esclusività e raffinatezza.

Sviluppata a partire dal passo lungo

Tanto per cominciare va detto che per la prima volta, la nuova Classe S è stata progettata a partire dalla versione a passo lungo, quella prediletta nei mercati cinese, nordamericano e giapponese, dove chi sceglie questo tipo di auto guarda soprattutto ai sedili posteriori, visto che a guidare nella maggior parte dei casi è l'autista.

Tutto all'interno della Mercedes Classe S è automatico, basti pensare che per tutte le funzioni a servizio del comfort, e non solo, l'abitacolo può contare su oltre 100 servomotori.

I materiali e i rivestimenti utilizzati sono estremamente raffinati ma a colpire più di tutto sono soprattutto alcuni sistemi fino ad ora inediti all'interno di un'automobile.

Benessere e comfort, meglio di una SPA

Degni di nota i sedili speciali, realizzati con la collaborazione di fisioterapisti, riproducono il massaggio con la tecnica Hot Stone... 14 celle poste all'interno dello schienale si attivano ognuna indipendentemente dalle altre iniettando aria calda e rilasciando un effetto energizzante.

E poi, non solo i sedili sono termicamente regolabili, a riscaldarsi, infatti, ci sono anche i pannelli delle portiere e i braccioli per i più freddolosi. E se fa caldo, invece, ci pensa la ventilazione attiva che aspira aria calda o immette aria fresca.

I sedili posteriori, inoltre, possono essere reclinati con un'inclinazione di 43,5 gradi e sarà possibile anche ordinare un pacchetto speciale con il quale lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori sarà di ben 77 cm. E come in aereo, in business class naturalmente, si potrà seguire sui monitor la posizione di viaggio su una mappa completa.

Infotainment e hig-tech al top

In quanto ad infotainment e high-tech, sulla nuova Mercedes Classe S ci troviamo di fronte al top in assoluto del segmento. Sulla plancia anteriore, per il guidatore, ci sono infatti a disposizione due monitor da 12,3 pollici.

Il sistema è gestito da un processore Intel Atom e da un software appositamente sviluppato per il quale i programmatori hanno scritto 30 milioni di righe di codice...

Tra le funzioni inedite del sistema di infotainment troviamo la doppia visualizzazione dello schermo centrale (per guidatore e passeggero) e un sistema multiutente che permette ad ogni passeggero di utilizzare funzioni differenti per l'intrattenimento, naturalmente ognuno attraverso il proprio monitor.

Non potevano mancare, infine, una connessione internet permanente tramite hot spot Wlan e un sistema audio al top di gamma Burmester High End con 24 altoparlanti, 1540W di potenza e suono tridimensionale.

Neanche il senso dell'olfatto è trascurato

E per finire, l'ultima chicca della nuova Mercedes Classe S, è dedicata al senso dell'olfatto, proprio per non trascurare nulla. Il nuovo climatizzatore automatico è stato realizzato in collaborazione con uno dei più grandi profumieri al mondo, Marc Vom Ende della Symrise che ha creato appositamente quattro fragranze che vengono diffuse all'interno dell'abitacolo.

Il sistema, inoltre, permette di individualizzare il climatizzatore per ognuno dei sedili di bordo con tre livelli di intensità e uno ionizzatore dalla duplice funzione che purifica l'aria esterna, e poi la immette all'interno dell'abitacolo dopo averne aumentato gli ioni di ossigeno negativi con il risultato di un effetto rilassante.

Dopo un viaggio sulla Mercedes Classe S, insomma, si avrà come l'impressione di uscire da una sessione di benessere in uno SPA.

Nuova Mercedes Classe S: le prime fotografie e i dettagli dell'abitacolo

L'opinione dei lettori