• pubblicato il 11-01-2017

Skoda Octavia 2017: nuove foto e info su tutta la gamma

Tutte le novità estetiche, tecnologiche e meccaniche della nuova berlina ceca. In Italia da 20.100 euro

Il rinnovamento della Skoda Octavia 2017 arriva con novità di design, più tecnologia e meccaniche rinnovate. La berlina ceca sfoggia un nuovo frontale e una nuova coda, entrambi profondamente ridisegnati. Davanti spiccano soprattutto i nuovi fari quadrati sdoppiati e la griglia allargata, un look che eredita insomma diversi elementi dalla sorella maggiore Kodiaq.

Il nuovo sistema di illuminazione conta sulla funzione AFS di serie mentre il Light Assist (che attraverso la telecamera frontale riconosce altri veicoli e attiva o disattiva le luci) sarà proposto come optional. Nel complesso le dimensioni della nuova Octavia 2017 rimangono praticamente identiche alla generazione precedente, rispetto alla quale cresce di appena 11 mm.

Le motorizzazioni della nuova Skoda Octavia 2017

La gamma meccanica della nuova Skoda Octavia sarà composta da sei motorizzazioni, tre benzina TSI, due turbodiesel TDI e un Gpl. Tra i primi troveremo in listino il piccolo tricilindrico 1.0 da 115 CV, il 1.4 TSI da 150 CV e il 1.8 TSI da 180 CV. Sul fronte diesel la gamma sarà invece formata da due quattro cilindri: il 1.6 TDI da 115 CV e il 2.0 TDI da 180 CV. La variante GPL, infine, sfrutterà il 1.4 TSI che in questo caso rende 110 CV di potenza. Ma oltre a queste motorizzazioni ci sarà la Skoda Octavia RS che si potrà avere nella versione turbodiesel 2.0 da 184 CV o con il 2.0 TSI da 230 CV. La trasmissione, a seconda delle motorizzazioni, potrà essere manuale o automatica DSG a sette rapporti mentre la trazione, per le motorizzazioni più potenti e per la variante Scout, potrà essere anche integrale. A livello di chassis non ci sono novità, l'architettura del telaio rimane la stessa con sistema DCC e selettore per la modalità di guida che sarà offerto di serie a partire dall'allestimento Ambition.

Si arricchisce il bagaglio tecnologico

Dal punto di vista tecnologico i servizi di Care Connect (gratuiti il primo anno dopo l'acquisto) migliorano l'assistenza e l'appoggio logistico in diverse situazioni. Anche questo sistema sarà incluso a partire dall'allestimento Ambition e i dati vengono trasferiti tramite scheda SIM integrata. Rispetto al sistema di infotainment ora potrà contare su uno schermo fino a 9,2 pollici e connessione WLAN ultra veloce. Dalla Kodiaq, invece, la nuova Octavia 2017 eredita i sistemi di ultima generazione in tema di connettività compatibili con Apple CarPlay e Android Auto, con funzione MirrorLink e con applicazioni online come Google Earth e StreetView, solo per citarne alcune. Anche la sicurezza guadagna in qualità ed efficienza grazie all'introduzione dei sistemi avanzati come il sistema di Protezione Predittivo per i Pedoni che migliora il Front Assistant. Anche il Sistema di assistenza al parcheggio Parking Assistant è stato ulteriormente migliorato. Grazie, poi, al radar posteriore in combinazione con il Blind Spot Detection e il Rear Traffic Alert, Octavia assicura cambi di corsia in totale sicurezza e supporta nell’uscita in retromarcia da un parcheggio.