• pubblicato il 05-09-2012

Opel Cascada: i primi teaser ufficiali dell'Astra cabriolet

Rilasciati i primi teaser della berlina cabriolet che torna alla capote in tela e cresce di dimensioni, per sfidare la A5 Cabrio.

La sostituta della Opel Astra decappottabile dal tetto rigido (risultato pesante, complicato e problematico) recupera la vecchia tela e cambia denominazione. Si chiamerà Opel Cascada.

Più lunga e con il tetto in tela

Con i 4,70 metri di lunghezza della Cascada, la Casa tedesca  tenta di allontanarsi dalla nuova concezione Astra, per posizionarsi, invece, come rivale delle varie Audi A5 Cabrio e compagnia nel segmento delle grosse berline premium, con tetto apribile.

A livello meccanico la nuova Opel Astra Cascada compartirà diverse componenti con la già citata nuova Opel Astra e con la cugina Insignia.

Motorizzazioni "muscolose"

Ad ogni modo, visto il suo posizionamento Premium, la soluzione più logica sembrerebbe essere quella che va in direzione di motori “muscolosi”, di grossa cilindrata e potenza, dunque, per compensare un pezzo di vendita che sarà non poco superiore a quello di una normale Astra e competere con le concorrenti.

La Casa Opel, oltre a rilasciare due primi teaser ufficiali della Opel Cascada, ha dichiarato che il tetto si potrà aprire fino ad una velocità massima di 50 km/h in pochi secondi, anche se non sono stati specificati i tempi reali di apertura e chiusura della capote.

Non sarà a Parigi 2012

La marca europea appartenente al Gruppo General Motors ha anche confermato che non vedremo la Opel Cascada in occasione del Salone di Parigi 2012, evento riservato, invece, alla nuova piccola  e stilosa Adam.  Dunque non ci resta che aspettare il prossimo anno, probabilmente in marzo, al Salone di Ginevra 2013.

Opel Cascada: i primi teaser ufficiali dell'Astra cabriolet

L'opinione dei lettori