• pubblicato il 24-07-2012

Peugeot 301: nuove foto e info. Ecco perchè è "globale" ...

Debutta sui mercati emergenti a novembre, punta ad essere una delle auto più vendute al mondo

La nuova Peugeot 301 arriverà sui mercati a novembre prossimo, la casa del Leone ha scelto dunque l'autunno per far debuttare la sua nuova berlina globale.

Se tutto andrà come pianificato dal costruttore francese, a lungo termine dovrebbe diventare uno dei modelli più diffusi al mondo, una global car insomma.

Si adatta ad ogni mercato, versatile, affidabile e duratura

La 301, oltre a cambiare la progressione dei nomi con cui Peugeot era solita nominare le sue vetture,  è stata appositamente progettata, nei suoi più piccoli dettagli, per affrontare le sfide/esigenze provenienti da tutti i mercati, anche molto differenti tra loro.

Pensata per tutti i tipi di clima, e soprattutto per la sua affidabilità e durabilità, tra le principali esigenze, soprattutto nei mercati emergenti. Versatile, dunque, e adattabile a diverse regioni e ambienti del mondo.

Ad esempio, la Peugeot 301 possiede caratteristiche costruttive specifiche come le sospensioni irrobustite per affrontare le strade  più accidentate rispetto a quelle occidentali, una serie di fissaggi supplementari mediante viti e bulloni aggiuntivi la rendono più robusta, la presenza di guarnizioni doppie alle portiere ed alle altre aperture garantiscono una migliore tenuta alla polvere e all'umidità.

Il parabrezza, poi, possiede resistenze di sbrinamento incorporate per i mercati "freddi" mentre, nella variante per i paesi più caldi, sarà dotata di un climatizzazione maggiorato che comprende anche la funzione "Max AC".

Confortevole e sicura

Con i suoi 4,44 metri di lunghezza, la 301 offre un'abitabilità confortevole, anche per i passeggeri posteriori. Tra lo schienale anteriore e il ginocchio del passeggero posteriore vanta uno spazio compreso tra i 260 e 121 mm, altra caratteristica molto apprezzata nei mercati emergenti.

Inoltre, il portabagagli offre una capacità di carico molto ampia, pari a ben 506 litri e la vettura sarà dotata di un buon pacchetto sicurezza con sistema di controllo della stabilità ESP, ABS, attacchi Isofix e 4 airbag.

La location della produzione, posizione strrategica

La nuova Peugeot 301 sarà fabbricata in Spagna, nello specifico presso lo stabilimento di Vigo  (Galicia) del Gruppo PSA, una posizione ideale che permette alle unità appena uscite dalla catena di montaggio, di imbarcarsi immediatamente verso altri continenti.

Tra l'offerta motoristica della nuova berlina compatta di Casa Peugeot, troviamo il nuovo tricilindrico 1.2 VTi de 72 CV efficiente e parco nei consumi, che può essere associato ad una trasmissione manuale o automatica.

Ci sono, poi, altre due motorizzazioni note per equipaggiare anche altri modelli Peugeot e Citroen: il 1.6 Hdi da 92 CV, che può essere associato solo al cambio manuale e il 1.6 VTi da 115 CV, abbinabile anche al cambio automatico.

Il debutto mondiale della Peugeot 301 è fissato per il prossimo Salone di Parigi a fine settembre.

Peugeot 301: nuove foto e info. Ecco perchè è "globale" ...

L'opinione dei lettori