• pubblicato il 21-04-2016

Peugeot: l'i-cockpit, in attesa della nuova 3008

di Junio Gulinelli

La marca del Leone propone un nuovo spazio pieno di tecnologia 

Peugeot presenta il suo nuovo concetto di interni. Dopo la rivoluzione di quattro anni fa imbastita con l'allora innovativo i-cockpit della Peugeot 208, la marca del Leone inizia una nuova tappa con un'interpretazione più attuale, funzionale e azzardata della plancia.

Debutto sulla Nuova 3008

L'i-cockpit che vedremo sulle prossime vetture del marchio troverà spazio per la prima volta a bordo della Peugeot 3008 che arriverà sul mercato in autunno ma che già prima dell'estate sarà svelata al pubblico.

Essere intuitivo non implica solo essere digitale”, ha spiegato Giles Vidal, direttore del design di Peugeot. Il nuovo i-cockpit mantiene alcune caratteristiche del precedente, come il volante piccolo, più maneggevole e che lascia spazio ad una maggiore visibilità sulla strumentazione che si converte al digitale.

Ricerchiamo un concetto intuitivo ed esclusivo”, afferma Laurent Blanchet, responsabile di prodotto della marca. L'i-cockpit di nuova generazione si incorporerà su tutti i livelli di equipaggiamento, a partire dalla 3008 e su tutti gli altri modelli futuri della gamma.

Tre elementi principali

Gli elementi principali del nuovo i-cockpit di Peugeot sono tre: la zona della console centrale dove si trovano i comandi principali (radio, telefono, climatizzatore, navigatore), uno touch screen da 8 pollici e lo schermo digitale da 12,3 pollici a colori della strumentazione.

Il nuovo sistema include il navigatore 3D connesso al sistema di riconoscimento vocale, con informazioni in tempo reale sul traffico (TomTom Traffic) e la possibilità di visualizzare le indicazioni di navigazione direttamente sul quadro strumenti sopra al volante.

La ricarica wireless per lo smarthpone, il sistema di gestione automatica degli SMS, il Mirror Screen e la compatibilità con tecnologie Apple CarPlay e Android Auto sono altre delle nuove funzioni integrate.

Nuovi materiali

Oltre all'arsenale tecnologico a disposizione, questo i-cockpit si caratterizza per l'elevata qualità dei materiali impiegati e delle rifiniture, con elementi cromati satinati, una nuova forma più avvolgente dei sedili, design dei pannelli delle porte raffinato e una vasta scelta di materiali per la personalizzazione dell'abitacolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Peugeot: l'i-cockpit, in attesa della nuova 3008

L'opinione dei lettori