• pubblicato il 08-10-2014

Porsche 911 GTS: la seconda generazione della Gran Turismo Sport

di Junio Gulinelli

Dopo le Cayman e Boxster anche la regina della famiglia si fregia della sigla sportiva

Cayman e Boxster sono gli ultimi modelli di Casa Porsche che recentemente si sono fregiati della sigla GTS, ora, a reclamare lo status di più radicale della famiglia, è la regina del marchio la “Noveunouno” svelata nella seconda generazione Gran Turismo Sport.

Un tocco in più di sportività, piccoli ritocchi estetici mirati, nuovi dettagli nella messa a punto e un sound più raffinato per il 6 cilindri boxer che, tra l'altro, ha a disposizione un extra di potenza che le fa raggiungere i 430 CV.

La nuova Porsche 911 GTS 2014 arriva in formato coupé o cabrio, con trazione integrale o posteriore, con il cambio a doppia frizione PDK o manuale.

Cavalleria rinforzata e sound più accattivante

Sotto il cofano, in ogni caso, c'è il motore boxer da sei cilindri e 3,8 litri in grado di erogare 430 CV, 30 in più rispetto alla 911 Carrera S e 80 in più rispetto alla Carrera standard.

Anche se Porsche non ha rivelato ancora le prestazioni di tutte le varianti della 911 GTS 2014, come riferimento ha dato la versione a trazione posteriore coupé con la trasmissione PDK che scatta da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti (4.2 la cabrio).

I consumi, stando a quanto dichiarato, rimarrebbero invariati rispetto alle versioni Carrea S e 4S.

Kit Sport Chrono

Tutta la nuova gamma Porsche 911 GTS sfoggerà, inoltre, come da tradizione, il kit di carrozzeria Sport Chrono, supporti dinamici per il motore, la sospensione sportiva Porsche PASAM, ribassata di 10 mm. Inoltre si aggiungononuovi cerchi in lega da 20 pollicicon un solo bullone di aggancio.

Il kit estetico è fondamentalmente lo stesso della Carrera 4 ma con dettagli in nero che marcano la differenza. I cerchi sono rifiniti in nero opaco, i gruppi ottici anteriori con il sistema di illuminazione PDL sono bruniti e la griglia posteriore, la sigla GTS e i terminali di scarico sono rifiniti in nero.

L'interno della 911 GTS 2014 è stato rifinito da Porsche con dettagli in Alcantara che decorano i sedili e si estendono ad altre zone dell'abitacolo come ad esempio il volante.

In arrivo a novembre

La commercializzazione della Porsche 911 GTS 2014 inizierà a novembre, dopo il debutto al prossimo Salone di Los Angeles 2014, dove farà il suo debutto in società.

Per ora sono stati comunicati soltanto i prezzi per il Regno Unito, dove costerà almeno l'equivalente di 115.800 euro per la coupé a trazione posteriore e con un tetto massimo massimo di 132.700 euro per la cabrio a trazione integrale.

Porsche 911 GTS: la seconda generazione della Gran Turismo Sport

L'opinione dei lettori