• pubblicato il 13-10-2015

Porsche Cayman GT4 Clubsport

di Junio Gulinelli

A Los Angeles debutterà la versione pronto-pista

La famiglia Cayman di Porsche presto si allargherà.

Al prossimo Salone di Los Angeles 2015, il 18 novembre, la Casa di Zuffenhausen svelerà la versione da corsa basata sulla già radicale GT4 (Gallery in apertura), la Clubsport.

Meccanica

Proprio come GT4, la Cayman GT4 Clubsport è spinta dal motore boxer a 6 cilindri da 3,8 litri e 385 CV abbinato al cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung con paddle al volante ed è equipaggiata con il differenziale posteriore autobloccante meccanico.

Pronto-pista

Il gruppo molla-ammortizzatore in struttura leggera all'asse anteriore deriva dalla sorella maggiore 911 GT3 Cup, impiegata in tutto il mondo in 20 campionati monomarca Porsche.

L'impianto frenante da corsa maggiorato monta dischi freno di grandi dimensioni in acciaio con diametro da 380 millimetri ciascuno.

Grazie ad una gabbia di sicurezza saldata, un sedile a guscio da corsa e cinture di sicurezza a 6 punti, offerti di serie, la Porsche Cayman GT4 Clubsport vanta un peso di soli 1.300 chili.

Omologata per le corse

La nuova Porsche Cayman GT4 Clubsport, che entrerà in commercio in concomitanza con la sua presentazione degli USA, entro il 2016 verrà omologata, tra gli altri, per partecipare a campionati quali Pirelli World Challenge, Continental Tire Sports Car Challenge, Pirelli GT3 Cup Trophy USA, Ultra 94 GT3 Cup Challenge Canada e a corse automobilistiche organizzate dal Porsche Club of America così come ad altre gare in tutto il mondo nell'ambito dei club sportivi.

Porsche Cayman GT4 Clubsport

L'opinione dei lettori