• pubblicato il 06-06-2016

Renault Scénic: la quarta generazione debutta in Italia

di Junio Gulinelli

La monovolume compatta della Losanga si rinnova completamente e punta tutto su look, versatilità e personalizzazione

La storia di ogni segmento auto la si può raccontare con un modello emblematico. Se parliamo delle monovolume compatte, la Renault Scénic è sicuramente il riferimento per antonomasia della categoria.

Nata dalla matita di Patrick Léquement, all'epoca Direttore del Design Renault, fu “concepita” in una lunga fase di sviluppo durata dal 1988 fino al 1996, anno del suo sbarco sul mercato, passando per la fase concettuale del 1991, quando fu presentata per la prima volta al pubblico del Salone di Francoforte come prototipo.

Da allora la Renault Scénic, con le sue forme innovative, la sua versatilità e la sua completa dedizione alle famiglie, si è confermata un'apprezzatissima proposta della Losanga nel segmento C, a metà strada tra la grande Espace e la piccola Twingo.

Nel corso dei suoi 20 anni di storia, 5 milioni di Renault Scénic sono state vendute in Europa, e circa 472.000 in Italia.

Ora, la quarta generazione della Renault Scénic (basata sulla concept car R-Space) ha un compito più difficile che mai, tenere testa al segmento delle SUV che ha spodestato di diritto quello delle MPV (che fino al 2006 deteneva il 35% del mercato delle compatte).

Look tutto rinnovato, mostra i muscoli con i cerchi da 20 pollici

Per difendersi dalle Sport Utility la nuova Renault Scénic 2016 si rifà prima di tutto il look, mostrando i muscoli. Ad esaltare la sua prestanza ci sono infatti gli inediti cerchi in lega di serie da 20 pollici.

Le linee riviste, poi, la ri-contestualizzano all'interno del nuovo family feeling della Casa, ispirandosi alla nuova Mégane.

E tra le sue “armi” c'è ora anche quella della personalizzazione estetica, grazie alla proposta Be-Style (bicolore) che prevede due tinte del tetto (in abbinamento al montante anteriore e agli specchietti retrovisori), in funzione della tinta della carrozzeria: tetto Nero Étoilé per le tinte carrozzeria Giallo Miele, Bianco Ghiaccio, Bianco Nacré, Grigio Platino, Grigio Cassiopea, Beige Duna, Celeste, Blu Cosmo e Rosso Carminio o tetto Grigio Cassiopea per la tinta carrozzeria Nero Étoilé.

Abitacolo più versatile e tecnologico che mai

All'interno della nuova Renault Scénic la fa da padrone la console centrale scorrevole che rappresenta un punto di forza di questo modello e consente al guidatore di configurare l’abitacolo in due differenti modalità.

A rendere ancora più versatile e tecnologico lo spazioso abitacolo di Scénic ci pensano il quadro strumenti, protetto da una visiera scolpita e l’Head-Up Display a colori, mentre il tetto panoramico in vetro fisso (optional) assicura una grande luminosità.

La vita di bordo è resa più confortevole e facile dai nuovi sedili con regolazione elettrica con otto modalità, funzione massaggio, riscaldamento e regolazione lombare elettrica per le versioni di alta gamma.

Il “One Touch Folding”, su richiesta solo su alcuni allestimenti, consente di ripiegare automaticamente i sedili posteriori con un’unica pressione da R-LINK 2 o da un comando situato nel vano bagagli (ora da ben 572 litri di capacità di carico), ottenendo così un pianale piatto.

A fare della nuova Renault Scénic un'auto altamente tecnologica ci pensano, poi, i sistemi di ultima generazione come l'R-Link 2 con schermo touch da 8,7 pollici, la tecnologia MULTI-SENSE® che consente di personalizzare l’esperienza selezionando tra le cinque modalità di guida (Neutro, Sport, Comfort, Perso ed Eco? E l'impianto stereo BOSE® Sound System dotato di undici altoparlanti.

Reparto sicurezza al completo

Tra i dispositivi dedicati alla sicurezza di Renault Scénic troviamo, di serie, la Frenata di Emergenza Attiva con riconoscimento pedoni (disponibile fino a 60 km/h), l'assistenza al mantenimento della corsia, il rilevatore di stanchezza, il cruise control adattivo, l'avviso distanza di sicurezza, il riconoscimento della segnaletica stradale con allerta superamento limite, il sensore dell'angolo morto, la retrocamera e i sensori di parcheggio anteriori, posteriori e alterali.

Gamma motori, a fine 2016 anche il diesel con tecnologia Hybrid Assist

Nuova Renault Scénic offre una gamma motori che comprende due motorizzazioni a benzina, l'Energy Tce115 e l' Energy TCe130 e cinque motorizzazioni diesel, l'Energy dCi 95, 110, 130 o 160 Twin Turbo.

Il cambio automatico EDC a sette rapporti sarà disponibile solo sulla dCi 110, mentre l'EDC a sei rapporti sulla dCi 160 Twin Turbo.

A partire da fine 2016 entrerà in listino anche il nuovo sistema Hybrid Assist per ottimizzare ulteriormente le emissioni e i consumi della Scénic.

Renault celebra il lancio della quarta generazione di Scénic con una Serie Limitata, Edition One, che sarà prenotabile online dal oggi (6 giugno )dagli iscritti al programma THE SCENIC EXPERIENCE.

 
Renault Scénic: la quarta generazione debutta in Italia

L'opinione dei lettori