• pubblicato il 08-01-2014

Seat Leon Cupra 2014: prime fotografie e informazioni ufficiali

di Junio Gulinelli

265 o 280 CV per la compatta spagnola più potente della storia. Le foto e le info ufficiali

Dalla Spagna con furore... arriva la nuova Seat Leon Cupra.

La Casa spagnola ha rilasciato le attesissime fotografie e informazioni ufficiali della variante "cattiva" della compatta, arrivata lo scorso anno alla terza generazione.

La prima impressione non è male: la Seat Leon Cupra 2014 è stata introdotta, infatti, come la più potente della storia della gamma.

Tutto grazie al motore TSI da 2,0 litri, al sistema di turbocompressione che lo porta al limite, al sistema di doppia iniezione e a un nuovo rivestimento dei pistoni di alluminio che riduce al minimo la frizione interna.

Leon Cupra 2014: tanta potenza, efficienza migliorata

Oltre alla potenza, da vendere, questa ultima Leon Cupra migliora la sua efficienza grazie al sistema Start/Stop e al sistema di recupero dell'energia. Dunque una meccanica tecnologicamente parlando all'avanguardia.

Cupra 280CV: le prestazioni

La nuova Seat Leon Cupra da 280 CV, con cambio automatico DSG e carrozzeria SC (Sport Coupé, a due porte), accelera da 0 a 100 km/h in solo 5,7 secondi, un decimo di secondo in più se allestita con il cambio manuale.

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h, mentre la coppia erogata di 350 Nm si mantiene costante tra i 1.750 (subito a disposizione già ai bassi regimi) e 5.300 giri.

Cupra 265CV: le prestazioni

Insieme a questa motorizzazione "poderosa", la nuova Cupra 2014sarà proposta anche con un altro propulsore leggermente meno potente, da 265 CV (il protagonista è sempre il 2.0 TSI) che raggiunge però lo stesso valore di coppia, 350 Nm.

Con questo allestimento – e sempre con la trasmissione DSG - la Leon Cupra 2014 scatterà da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi (5,9 secondi con il cambio manuale).

Consumi ed emissioni

Per entrambe le due varianti, da 265 e 280 CV, i consumi si attestano, dati della Casa alla mano, sui 6,4 litri/100 km o 6,6 litri/100 km a seconda della trasmissione e del tipo di carrozzeria.

Questi numeri equivalgono ad emissioni di CO2 comprese tra i 149 e i 154 g per chilometro, circa 41 grammi in meno rispetto alla vecchia generazione.

Chassis regolabile

Per contenere questo abbondante aumento di potenza lo chassis della nuova Seat Leon Cupra è dotato del Seat Drive Profile, sistema di regolazione che permette di adattare una serie di caratteristiche della compatta sportiva per soddisfare le esigenze di chi impugna il volante.

Insieme alle modalità Comfort e Sport, la più sportiva di tutte, Cupra, è quella su cui si sono maggiormente soffermati gli ingegneri del Centro Tecnico di Martorell: selezionando questa impostazione la risposta dell'acceleratore diventa particolarmente sensibile mentre il cambio DSG funziona in maniera pià rapida e sportiva insieme al sistema di scarico che scatena un sound ancora più potente.

Inoltre, a rendere ancora più efficace la guida estrema della Seat Leon Cupra contribuiscono anche il sistema DCC, lo sterzo progressivo e il sistema XDS (autobloccante elettronico).

Segni di riconoscimento

Esteticamente il look della nuova Seat Leon Cupra è contraddistinto da grandi prese d'aria e fari al LED al frontale, mentre la coda è esaltata dai due terminali di scarico ovali.

I cerchi in lega della Leon "cattiva" possono essere da 18 o 19 pollici, con design specifico per la Cupra, mentre le pinze dei freni di colore rosso ne richiamano l'anima indiscutibilmente sportiva.

Cupra: interni specifici

L'aspetto più significativo dell'abitacolo della Leon Cupra è senza dubbio il volante, dal design esclusivo con leve del cambio (optional) per la trasmissione DSG.

Così come anche i sedili sportivi in grigio scuro in Alcantara con cuciture a contrasto bianche.

Disponibile, inoltre, anche la tappezzeria in pelle nera e la pedaliera rigorosamente in alluminio.

Cupra 280CV: ancora più aggressiva

La versione Seat Leon Cupra 2014 da 280 CV si differenzia, infine, esteticamente per gli esclusivi cerchi da 19 pollici in color titanio, il pacchetto aerodinamico con spoiler posteriore e la denominazione “Cupra” sulel pinze dei freni e gli specchietti retrovisori con calotte nere.

Le rifiniture interiori dell'abitacolo, per questa versione, anziché cromate, possono essere scelte in nero brillante

Seat Leon Cupra 2014: prime fotografie e informazioni ufficiali

L'opinione dei lettori