• pubblicato il 16-11-2016

Seat presenta la Ateca Smart City Car Concept

di Junio Gulinelli

La prima SUV di Martorell inaugura la nuova tecnologia Smart City, un passo in avanti verso l'auto interconnessa

Al Smart City Expo Congress di Barcellona, Seat ha svelato ieri un nuovo prototipo della Ateca, il primo SUV di Martorell, dotato di connettività Smart City.

Grazie a questa nuova tecnologia, che presto vedremo sulle future Seat e che si basa su una serie di sensori speciali, la Sport Utility iberica è in grado di raccogliere informazioni dall'ambiente che la circonda (infrastrutture) e di trasmetterle ad altre auto. Il che si traduce in nuove utility multimediali che saranno a disposizione della community di automobilisti.

Parkfinder

Una di queste è Parkfinder, applicazione appositamente sviluppata da Seat e dall'hub di Ricerca e Innovazione per la mobilità urbana CARNET. Grazie ad un accordo stipulato con il comune di Barcellona e con Cellnex Telecom, questo progetto permette al prototipo Seat Ateca Smart City Car di inviare informazioni sui parcheggi liberi alla piattaforma iCity della città. Il server, poi, trasmette le info all'app Parkfinder e segnala il parcheggio sulla mappa. Tra l'altro attraverso lo stesso programma sarà possibile riservare e pagare direttamente dall'auto.

Il futuro della mobilità urbana

Ospiti speciali della sessione di dialogo dal titolo "Il futuro della mobilità urbana" allo Smart City Expo Congress di Barcellona sono stati il presidente Seat Luca de Meo e il direttore del Massachusetts Institute of Technology (MIT) Senseable City Lab Carlo Ratti che hanno discusso le sfide legate alla mobilità urbana del futuro. Provando ad immaginare la città di domani entrambi hanno condiviso l'importanza della Sharing Economy che sta acquisendo sempre di più il ruolo di protagonista centrale. 

La vera sfida, si è detto, è fare, oggi, le scelte giuste per costruire il domani. Ed è una prova tutt'altro che facile. In ballo c'è, infatti, uno scenario complesso fatto di nuovi attori tra cui le self driving cars, i big data e il digital cloud. Come regolare tutte queste componenti dal punto di vista dell'etica, dell'economia e della sicurezza? Sono queste le domande da farsi e lo Smart City Expo Congress di Barcellona è il laboratorio giusto dove costruire, insieme, la città dei nostri figli. In questo contesto De Meo ha detto che Seat vuole essere uno dei protagonisti nello sviluppo della nuova 'smart urban mobility'. 

TAG

Seat presenta la Ateca Smart City Car Concept

L'opinione dei lettori