• pubblicato il 05-06-2013

Skoda Octavia RS: le foto e le info della terza generazione

di Junio Gulinelli

Anteprima mondiale a luglio al Festival of Speed di Goodwood, con le stesse motorizzazioni, benzina da 220 CV e diesel da 185 CV, della nuova Golf.

Il celebre Festival della velocità di Goodwood (Regno Unito), punto di incontro di fiammanti sportive del passato, presente e futuro, sarà il palcoscenico dove, nel mese di luglio, verrà presentata in anteprima mondiale la nuova Skoda Octavia RS.

A fregiarsi di questa sigla “tutto dire” è la terza generazione della berlina tre volumi ceca, migliorata in tutti gli aspetti rispetto alla generazione passata.

In termini di efficienza (consumi ed emissioni) la Octavia III è migliorata del 19%. Protagonisti di questo passo in avanti sono sicuramente il sistema Start/Stop e il dispositivo di frenata rigenerativa, entrambi di serie.

Motori e prestazioni

La nuova Skoda Octavia RS sarà disponibile con due motorizzazioni quattro cilindri turboalimentate, concretamente un benzina 2.0 da 220 CV (lo stesso della Volkswagen Golf GTI 7) e il nuovo Diesel, sempre del Gruppo Volkswagen, 2.0 TDI da 184 CV (montato anche dalla Golf GTD).

Entrambi i propulsori saranno affiancati, di serie, dal cambio manuale a sei marce, anche se si potranno abbinare alla trasmissione automatica a doppia frizione DSG a sei rapporti.

Per la Skoda Octavia RS con il 2.0 TSI da 220 CV e cambio manuale, Skoda ha anticipato le seguenti prestazioni: accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e 248 km/h di velocità massima. Con questi numeri diventa la Octavia più veloce di sempre. La versione Diesel, invece, con il 2.0 TDI raggiunge i 100 km/h da ferma in 8,1 secondi e raggiunge i 231 km/h.

Soluzioni tecniche da vera sportiva

Come normalmente accade per le versioni RS della Skoda Octavia, anche questa terza generazione verrà proposta nella versione berlina a tre volumi o station wagon (Combi). In entrambi i casi lo schema delle sospensioni è stato aggiornato, con una taratura più sportiva per le molle e gli ammortizzatori.

All'anteriore si è scelto lo schema indipendente McPherson mentre al posteriore la soluzione è multibraccio. L'altezza della carrozzeria da terra è stata abbassata di 12 mm per la berlina e 13 mm per la Combi.

La Skoda Octavia RS 2013, inoltre, ha in dotazione due nuovi sistemi che consentono di migliorare la sua attitudine dinamica. Il primo è rappresentato dal nuovo sterzo elettromeccanico, oltre al differenziale autobloccante elettronico XDS (che lavora congiuntamente al sistema di controllo della stabilità ESC), un dispositivo che da una maggiore motricità e dinamica nelle situazioni di possibile perdita di aderenza (in curva o alle alte velocità su fondo irregolare).

Look aggressivo

I dettagli estetici sportivi, sia fuori che dentro, sono numerosi. Paraurti modificati, griglia frontale con sigla VRS, diffusore posteriore in nero, terminali dis carico trapezoidali, alettone sopra il portellone del bagagliaio, nella versione berlina e spoiler nella parte finale del tetto sulla Combi... sono solo alcuni dei particolari che rendono “atletica” la nuova Skoda Octavia RS.

Per quanto riguarda il reparto ruote, questa volta sono stati disegnati ben cinque diversi cerchi in lega da 17, 18 o 19 pollici. Di serie, poi, a partire dai più basici, saranno lasciate in bella vista le pinze dei freni a contrasto in rosso.

E all'interno dell'abitacolo ci sono non poche novità rispetto alla vecchia generazione con il color nero chiaro protagonista degli interni e il logo VRS in bella vista sul volante sportivo a tre razze, sul pomello del cambio, sui sedili, sui pannelli delle portiere e sui tappetini.

Sicurezza e Comfort

E per finire, la sicurezza e il comfort, sono altri due aspetti che sono stati curati al massimo sulla nuova Skoda Octavia RS. E non a caso la terza generazione della Octavia ha ricevuto le ambite 5 stelle EURONCAP.

Tra gli elementi più interessanti ritroviamo: il sistema di frenata di emergenza e controllo della distanza di sicurezza, assistente al cambio involontario di carreggiata, controllo della stanchezza del guidatore, nove airbags, controllo intelligente dell'illuminazione, sistema di parcheggio assistito, sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, sistema di accesso e partenza keyless e sistema di infotainment, con navigatore, con touch screen da otto pollici.

Skoda Octavia RS: le foto e le info della terza generazione

L'opinione dei lettori