• pubblicato il 07-05-2013

Skoda Rapid Sport Design Concept: la berlina low cost in versione racing per il Wörthersee

di Junio Gulinelli

La versione speciale, e molto sportiva, della berlina tre volumi low cost della Casa ceca. Debutta al Wörthersee Festival.

Il Wörthersee Festival è ormai alle porte e piano piano scopriamo le novità che i marchi del Gruppo VAG (Volkswagen) porteranno alla rassegna austriaca degli amanti della velocità, del tuning e delle versioni estreme.

Una di queste sarà una particolare variante “tirata” della nuova berlina ceca, la Skoda Rapid.

Si chiama Skoda Rapid Sport Design Concept e rappresenta una possibile interpretazione di come potrebbe essere la versione sportiva di questa tre volumi low cost.

La carrozzeria a quattro porte dalle linee rette e ben proporzionate adotta rifiniture e dettagli più disinibiti...

Livrea bicolore con bande longitudinali

Una verniciatura “da battaglia” le da un aspetto grintoso con una doppia colorazione nel nuovo colore specifico “Grigio acciaio” che si combina con bande longitudinali in “Rosso fuoco” che percorrono il portellone del portabagagli, il tetto, il cofano e il paraurti anteriore.

Non passano, poi, inosservati i grandi cerchi in lega da 19 pollici di diametro, verniciati anch'essi con la stessa doppia cromia della carrozzeria.

... e body-kit aerodinamico

A livello aerodinamico, i designers Skoda hanno deciso di installare sulla Skoda Rapid Sport Design Concept uno spoiler anteriore e un paraurti anteriore maggiorato, aperto con feritoie per l'aria.

Sul profilo laterale risaltano invece minigonne sportive e passaruota più grandi. Tutti elementi che insieme contribuiscono, naturalmente, a incrementare la “muscolatura” di questa Skoda Rapid speciale.

La zona del posteriore è stata, infine, modificata con un paraurti, anche qui, di dimensioni più grandi rispetto ad una comune Scoda Rapid e con terminali di scarico cromati e rifiniture in fibra di carbonio che le danno un tocco di esclusività.

Skoda Rapid Sport Design Concept: la berlina low cost in versione racing per il Wörthersee

L'opinione dei lettori