• pubblicato il 27-05-2016

Subaru BRZ: negli USA arriva il MY 2017

di Junio Gulinelli

La coupè giapponese si rinnova Oltreoceano, in attesa di scoprire la nuova versione europea

A pochi mesi dal restyling della Toyota GT86, la gemella della Casa delle Pleiadi si mostra negli Stati Uniti nel nuovo restyling 2017.

La Subaru BRZ MY 2017 arriva Oltreoceano con un design più aggressivo, più funzioni, una versione limitata e una modalità di guida Track che offre un'esperienza di guida superiore agli appassionati della pista.

Le prime consegne arriveranno nelle concessionarie a settembre anche se la versione Limited con il Pacchetto Performance non sarà disponibile prima di novembre.

Handling perfezionato, motore leggermente più potente

A livello di chassis la Subaru BRZ 2017 monta molle elicoidali e ammortizzatori migliorati, una barra stabilizzatrice posteriore di dimensioni più generose e rinforzi al telaio che la rendono più rigida che mai.

Per migliorare l'handling, poi, Subaru ha ottimizzato il sistema di controllo della stabilità al quale si aggiunge una nuova modalità Track che sostituisce la vecchia impostazione “Sport”.

Anche il motore Boxer da 2.0 litri subisce dei miglioramenti che incrementano la potenza a 205 CV con la coppia motrice massima che sale a 224 Nm.

Migliorata, infine, anche la trasmissione manuale ottimizzata per ottenere un'accelerazione più decisa.

Performance Package

Il pacchetto Performance della nuova Subaru BRZ 2017 si rivolge agli amanti della pista e sarà disponibile solo con la versione Limited. Include pinze dei freni Brembo e dischi più grandi su entrambi gli assi, ammortizzatori SACHS Performance e cerchi in alluminio da 17 pollici, neri.

Gli interni della BRZ 2017 si rinnovano con un nuovo tousch screen da 4,2 pollici per l'allestimento Limited e da 6,2 pollici per il Premium.

Tra le funzioni del sistema troviamo l'indicatore della forza G laterale, della forza di frenata, dell'angolo di sterzo, della temperatura dell'olio e dell'acqua.

Subaru BRZ: negli USA arriva il MY 2017

L'opinione dei lettori