• pubblicato il 09-07-2014

Subaru BRZ: seconda generazione in arrivo?

di Junio Gulinelli

Il presidente di Fuji Industries avrebbe confermato un restyling sostanzioso il prossimo anno, insieme alla Toyota GT-86

La Subaru BRZ avrà una seconda generazione. La conferma sembrerebbe arrivata direttamente dal presidente della Fuji Industries, sotto il cui ombrello si trova Subaru, che lo ha dichiarato ai microfoni di Automotive News.

Durante le scorse settimane erano state molte le speculazioni sul futuro della Coupé sportiva della Casa delle Pleiadi che mormoravano su una possibile cancellazione di questo progetto.

Una pubblicazione australiana, ad esempio, affermava che la Subaru BRZ sarebbe stata in pericolo se l'alleanza tra Toyota e BMW per lo sviluppo di sportive si fosse consolidata ed estesa a tutta la gamma.

Ma Yasuyuki Yoshinaga (presidente di Fuji Industries) ha confermato che il progetto continuerà e la collaborazione tra Toyota e BMW influirà soltanto, almeno per il momento, su sportive di gamma più alta.

Restyling di sostanza il prossimo anno

Sia la Toyota GT-86 che la Subaru BRZ riceveranno un restyling di metà carriera già il prossimo anno con diverse migliorie che includeranno l'uso di materiali più leggeri per risparmiare chili, una messa a punto del motore con la possibilità di guadagnare qualche cavallo di potenza extra oltre ad un nuovo sistema di scarico sviluppato daGazoo Racing.

Tutte queste novità potrebbero rappresentare un tentativo di salvataggio per questa sportiva orientale non profondamente capita dal mercato.

Il tempo saprà dire se la seconda generazione delle gemelle Subaru BRZ e Toyota GT-86, sportive compatte con motore boxer e trazione posteriore, riusciranno a guadagnarsi quella fetta di torta in un mercato davvero competitivo.

Subaru BRZ: seconda generazione in arrivo?

L'opinione dei lettori