• pubblicato il 29-05-2013

Suzuki SX4 S-Cross, doppio tetto panoramico: effetto cabrio

di Junio Gulinelli

Con il doppio tetto panoramico si viaggia a cielo scoperto sulla nuova crossover compatta di Hamamatsu.

È ormai imminente l'esordio sui mercati della nuova crossover compatta di Casa Suzuki, la SX4 S-Cross.

 A ridosso del suo debutto commerciale, la Casa giapponese ha svelato alcuni dettagli esclusivi e unici di questa segmento C familiare.

Uno di questi è il particolare tetto panoramico per il quale si è optato per una soluzione a due pannelli, entrambi scorrevoli.

La superficie vetrata del tetto della Suzuki SX4 S-Cross ha un ampiezza di ben 1000 mm, il che permette di illuminare con la luce del sole anche i sedili posteriori dell'abitacolo. Ma non solo.

Aprendo i pannelli si ottiene un'apertura effettiva di ben 560 mm, dando un “effetto cabrio” alla piccola crossover di Hamamatsu.

Un particolare questo, stando a quanto dichiarato dal marchio, ai vertici della categoria e che da un tocco di esclusività alla Suzuki S-Cross.

Comfort al primo prosto

Ma parlando di comfort non è questa l'unica soluzione che rende la S-Cross un'auo comoda e adatta alla famiglia. L'apertura delle portiere, ad esempio, dispone di un angolo molto ampio che facilita l'ingresso all'interno dell'abitacolo.

Quest'ultimo, ancora, offre spazi e volumi generosi con uno spazio tra lo schienale del divanetto e quello dei sedili anteriori di 814 mm.

E per finire Suzuki ha messo particolare attenzione e cura nel insonorizzare l'abitacolo della S-Cross, in questo modo le vibrazioni e i rumori vengono assorbiti e si viaggia in silenzio.

Suzuki SX4 S-Cross, doppio tetto panoramico: effetto cabrio

L'opinione dei lettori