• pubblicato il 28-06-2016

Toyota C-HR 2017: nuove fotografie e informazioni

Il crossover compatto giapponese arriva a settembre con il powertrain full Hybrid o con il nuovo 1.2 Turbo da 116 CV. Ecco tutte le foto degli interni  

Dopo l'anteprima mondiale di quest'anno al Salone di Ginevra, Toyota svela nuove informazioni sulla sua anti-Juke, la nuova Toyota C-HR.

Basata sulla piattaforma globale della Casa giapponese – Toyota New Global Architecture (TNGA) – promette una maggiore flessibilità per quanto riguarda il design, le motorizzazioni e la dinamica di guida.

La nuova SUV compatta di Casa Toyota, oltre ad un'estetica di rottura, molto fedele ai prototipi che l'hanno anticipata nel 2014 e nel 2015, è spinta da un sistema Full Hybrid in grado di offrire, dati alla mano, emissioni di CO2 contenute entro i 90g/km e consumi medi di 3,7 litri per 100 chilometri. Il tutto con una potenza di 120 CV.

Debutta inoltre, anche su questa gamma, dopo la Toyota Auris, il nuovo 1.2 turbo da 116 CV e 270 Nm di coppia (5,7l/100 km per 128g/km di CO2) disponibile, volendo, anche con trazione integrale.

Entrambe le versioni, benzina e ibrida, saranno proposte (optional) con il cambio CVT a variazione continua.

Di serie la Toyota C-HR avrà il pacchetto di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida Toyota Safety Sense con sistema anticollisione con riconoscimento dei pedoni, cruise control adattivo, sistema di allerta di cambio involontario della corsia, riconoscimento della segnaletica stradale e luci automatiche. 

Le prime fotografie dell'abitacolo della Toyota C-HR mostrano interni innovativi tanto quanto le linee esterne. La plancia presenta un aspetto asimmetrico dalle linee abbastanza minimaliste ed è dominata da un grande schermo touch da 8 pollici orientato verso il guidatore.

A seconda degli allestimenti, la C-HR può avere in dotazione un potente impianto stereo JBL con nove altoparlanti.

La nuova Toyota C-HR sarà fabbricata in Turchia presso lo stabilimento di Sakarya, mentre il powertrain ibrido sarà costruito a Deeside, in Galles. In Europa i primi ordini partiranno da settembre anche se le prime consegne non verranno effettuate prima della fine dell'anno.  

Toyota C-HR 2017: nuove fotografie e informazioni

L'opinione dei lettori