• pubblicato il 24-06-2013

Volkswagen Golf Variant 2013: ad agosto arriva la station wagon

di Junio Gulinelli

Dimagrita di oltre 100 kg, con più spazio a bordo e nuovi motori più efficienti del 15%.

Volkswagen lancerà durante l'estate, ad agosto, la nuova Golf Variant, la versione familiare station wagon della compatta di Wolfsburg.

Basata sulla settima generazione della Golf, la Volkswagen Golf Variant utilizza la piattaforma modulare MQB, sfruttandone tutte le nuove tecnologie.

Dimagrita di 100 kg e con più spazio a bordo

Ad esempio, il peso è ridotto di 105 kg rispetto alla generazione passata, lo spazio di carico è aumentato di 100 litri e ora è equipaggiata con nuovi motori Diesel e benzina che vantano consumi ridotti del 15 %.

Rispetto al portabagagli – che dai 505/1.495 litri della versione precedente è passato ai 605/1.620 litri – la novità riguarda anche la modulabilità migliorata.

Questo grazie ad una copertura a doppio strato che permette di regolare l'altezza del piano di carico, oltre al fatto che gli schienali dei sedili posteriori ora si possono reclinare direttamente dal portababagli.

In quanto a dimensioni, invece, la nuova Volkswagen Golf Variant 2013 ha una lunghezza di 30,7 centimetri superiore rispetto alla versione berlina, per un totale di 456 cm.

Dietro troviamo il portellone posteriore con portatarga integrato, mentre i gruppi ottici sfoggiano un design personalizzato.

Vasta gamma motori

Molto ampia la gamma motori che dispone di sette diversi propulsori tutti equipaggiati con il sistema Start/Stop e di recupero dell'energia in frenata.

Sul fronte benzina troviamo il 1.2 TSI da 85 CV o 105 CV e il 1.4 TSI da 122 CV o 140 CV.

A rappresentare i diesel ci saranno invece il 1.6 TDI da 105 CV e 110 CV e il 2.0 TDI da 150 CV.

Come trasmissione si potrà scegliere tra la manuale a 5 o a 6 marce o in alternativa si potrà optare per il cambio DSG a doppia frizione a sei o sette rapporti.

Disponibile anche la trazione integrale 4Motion per i top di gamma diesel.

Il differenziale a controllo elettronico XDS è di serie su tutte le versioni. Come optional si può, invece, richiedere anche il Dinamic Chassis Control con sospensioni ribassate di 10 mm e il selettore della modalità di guida.

Allestimenti, equipaggiamento e sicurezza

La Volkswagen Golf Variant 2013 sarà proposta in tre diversi allestimenti: Trendline, Comfortline e Highline. Di serie, l'allestimento base comprende sette airbag, specchietti elettrici, climatizzatore, controllo elettronico della stabilità, alzacristalli elettrici e indicatore della pressione dei pneumatici.

Sul fronte sicurezza, infine, anche la Variant potrà godere dei sistemi di ultima generazioni già visti sulla nuova Golf 7 berlina tra cui il Brake Multicollision, il sistema PreCrash, cruise control adattivo, sistema di mantenimento della corsia e riconoscimento della segnaletica.

Volkswagen Golf Variant 2013: ad agosto arriva la station wagon

L'opinione dei lettori