• pubblicato il 26-05-2014

Volkswagen Passat 2015: primi bozzetti e info

di Junio Gulinelli

Svelati i primi "segreti" della nuova ammiraglia di Wolfsburg

Volkswagen ha rilasciato i primi bozzetti e alcune informazioni ufficiali su quella che presto sarà la nuova Passat.

Esteticamente somiglierà molto alla concept car vista al Salone di Pechino, la New Midsize Coupé (nella gallery a destra).

In occasione della kermesse asiatica, però, ancora non si sapeva che la futura Passat, derivata da quel prototipo, peserà 85 kg in meno rispetto alla attuale ammiraglia di Wolfsburg.

Rigida dieta dimagrante: -85 kg

La dieta dimagrante è stata costituita da diversi “ingredienti”:

Assi: 9 kg in meno, di cui 4,7 appartengono all'asse posteriore e 2,2 al sistema di sterzo; Motori turbo quattro cilindri: 40 kg in meno; Sistema elettrico: 3 kg in meno; Equipaggiamento: grazie a materiali avanzati e al nuovo sistema di aria condizionata si risparmiano ben 33 kg.

Nuova plancia strumenti e Head-Up Display

Un'altra delle principali novità della nuova Volkswagen Passat 2015 riguarderà la plancia strumenti.

Come già accaduto per la nuova Audi TT 2014, troveremo uno schermo da 12,3 pollici e con risoluzione da 1440x540 pixeles che permetterà di visualizzare le informazioni in formato 2D o 3D, oltre ad essere personalizzabile. Il tutto sarà completato dall'Head-Up Display con una luminosità tale da poter essere perfettamente visibile anche a pieno sole.

Tanta tecnologia per la guida assistita e la sicurezza

Sulla Volkswagen Passat 2015, inoltre, debutterà un nuovo sistema di infotainment più elaborato dell'attuale e con a disposizione il Mirrorlink di Volkswagen, un sistema che permette di replicare sullo schermo della plancia i contenuti dello smartphone (come sulla nuova Polo).

Molte le altre novità high-tec di assistenza alla guida e sicurezza:

View 360

Inaugurato dalla Touareg nel 2010, questo sistema è stato ottimizzato per la nuova passat ed offrirà una visuale 3D intorno all'auto attraverso le telecamere che dispongono di ben 17 “punti di vista” distinti.

Trailer Assist

Si tratta dell'assistente ideale per qui rimorchia carrelli o caravan. Avrà a disposizione anche la retromarcia e potrà intervenire sullo sterzo.

Side Assist

Funziona a partire dai 10 km/h, interviene sullo sterzo e rileva oggetti attraverso degli appositi sensori situati sul paraurti.

Traffic Jam Assit.

Si tratta di un sistema di assitenza in caso di ingorghi. Lavorando insieme al controllo della velocità ACC, avvia o arresta l'auto nel traffico e funziona ad una velocità inferiore ai 65 km/h.

Traffic Assit

In città rileva non soltanto un 'auto che si arresta all'improvviso am anche pedoni. Utilizza per questo un radar collocato nella parte frontale.

Motori: nuovo 2. TDI da 340 CV e 500 Nm

Per quel che riguarda i motori sembra che la gamma propulsori rimarrà pressoché intatta anche se gli ingegneri hanno sviluppato un nuovo 2.0 TDI biturbo che raggiunge i 240 CV e 500 Nm di coppia. Questa unità sarà associata alla trazione integrale 4Matic e alla trasmissione DSG a sette rapporti.

Anche ibrida

Si parla inoltre di una Volkswagen Passat Plug-In Hybrid che sfrutterebbe la avanzata tecnologia della super efficiente Volkswagen XL1 e, soprattutto, della Golf GTE.

Questo sistema si baserò su un motore tre 1.4 TSI da 156 CV abbinato a un motore elettrico da 109 CV. Questa variante della Passat ibrida avrà inoltre un'autonomia in modalità elettrica di ben 50 km e raggiungerà i 211 CV di potenza.

Volkswagen Passat 2015: primi bozzetti e info

L'opinione dei lettori