• pubblicato il 13-05-2014

Volkswagen: si lavora al nuovo DSG a 10 rapporti

di Junio Gulinelli

La futura trasmissione a doppia frizione del Gruppo VAG sarà impiegata con motori trasversali e longitudinali

Il Vienna Motor Symposium è l'evento dove annualmente si riuniscono costruttori e fornitori per parlare di motori e trasmissioni, consumi, emissioni e future legislazioni in campo automotive.

Lo scorso anno, Martin Winterkorn, CEO del Gruppo VAG, disse che gli ingegneri della sua Casa stavano sviluppando una trasmissione DSG a 10 rapporti. Quest'anno, nella stessa occasione, l'argomento è rispuntato.

Questa volta Hans-Jakob Neusser, direttore dello sviluppo della marca, ha divulgato alcuni dettagli più specifici del nuovo cambio.

Inizialmente era previsto un impiego della trasmissione con motori longitudinali, come ad esempio quelli della Touareg o dell'Audi A8, essendo compatibile con la trazione posteriore e integrale.

La novità, ora, è che l'uso sarà esteso anche a motori trasversali. Inoltre è stato aggiunto che sarà in grado di “sopportare” fino a 500 Nm di coppia. Quindi, apparentemente, questa nuova trasmissione dovrebbe andare a sostituire l'attuale DSG a sei marce per i motori più potenti con coppia superiore ai 250 Nm.

Sembrerebbe, poi, che le prime ad adottare la inedita trasmissione saranno le Audi e alcune Volkswagen, con l'obiettivo, anche, di migliorare in efficienza di un 15 % entro il 2020.

Poi, pian piano, anche il resto del Gruppo adotterà questa soluzione. Ciò che ancora, quindi, rimane da scoprire rimane la data esatta e il modello per l'esordio della nuova trasmissione DSG a dieci rapporti.

 
Volkswagen: si lavora al nuovo DSG a 10 rapporti

L'opinione dei lettori