Anteprime

Adrian Newey e Aston Martin: insieme per una hypercar stradale?

Il marchio inglese potrebbe essere quello scelto da RedBull per portare in strada la sua prima supercar

di Junio Gulinelli -

Aston Martin sembra essere la marca scelta da Red Bull Racing per lanciare la la sua prima auto stradale: una hypercar che potrebbe arrivare nel 2018.

I rumors puntavano anche sul marchio Infiniti come possibile candidata, nulla di strampalato vista la collaborazione per la realizzazione della Infiniti Q50 Eau Rouge che, alla fine, potrebbe non arrivare alla produzione.

Christian Horner, capo del team Red Bull Racing, ha confermato durante il Goodwood Festival of Speed 2015 che è in corso un dibattito sulla possibilità di portare in produzione un’auto adatta a circolare su strada; di fatto sembrerebbe che Adrian Newey potrebbe avere già nel cassetto i primi disegni di questa super car intenzionata a rivaleggiare con mostri sacri del calibro di McLaren P1 e Ferrari LaFerrari, in collaborazione con il team di design di Aston Martin.

La fonte di ispirazione per la futura hyper car di Aston Martin potrebbe essere la Vulcan, vista al Salone di Ginevra 2015 e che aveva come cuore pulsante, collocato in posizione anteriore-centrale, il noto V12 portato a sette litri di cilindrata e spremuto fino alla bellezza di 800 CV di potenza.

Tuttavia sia Newey che Aston Martin sembrano intenzionati a mantenere quest’idea sotto forma di due progetti indipendenti. Staremo a vedere…

PanoramautoTV / Saloni

Vulcan e DBX Concept allo stand Aston Martin di Ginevra 2015

L'hyper car da 800 CV e l'elegante, ed elettrica, gran turismo rialzata della Casa inglese.

Ti potrebbe interessare anche

Aston Martin DBS

Aston Martin Vanquish Volante

Aston Martin Vanquish

Aston Martin Rapide S

Aston Martin Vanquish

Aston Martin DP-100

Aston Martin Lagonda