Anteprime

Aston Martin Valkyrie, nuove foto e info

La Casa di Gaydon svela una nuova variante della hyper-car creata insieme a RedBull molto vicina alla versione di serie

Aston Martin Valkyrie, è questo il nome con cui è conosciuta la spettacolare super sportiva creata, in partnership, da Aston Martin e Red Bull Advanced Technologies. Precedentemente conosciuta come AM-RB 001, ha svelato il suo nome, e il suo aspetto, all’ultimo Salone di Ginevra a inizio anno. Oggi, a qualche mese di distanza, la Casa d’Oltremanica pubblica nuove immagini e dati ufficiali con una variante molto più vicina a quella che sarà la versione definitiva di produzione.

‘V’ come da tradizione

Come rivela la Casa di Gaydon, seguendo la tradizione, si  è voluto scegliere appositamente un nome che iniziasse con la ‘V’, una lettera di grande importanza per il brand da quando, nel 1951, debuttò il nome Vantage che avrebbe contraddistinto i modelli ad alte prestazioni. In seguito alla Vantage si susseguirono la Virage, la Vanquish e la spettacolare Vulcan. Ora è il momento della Valkyrie.

Aerodinamica più efficace

Con le nuove immagini della Aston martin Valkyrie, la firma inglese mostra un esemplare con un’aerodinamica ancora più avanzata. Sostanzialmente gli ingegneri sono riusciti ad incrementare la carica aerodinamica nella parte anteriore con l’introduzione di alcuni cambi. I fari anteriori sono circa il 30-40% più leggeri di quelli di qualsiasi altra Aston Martin di produzione fabbricata fino ad oggi, mentre il logo della marca è realizzato con una placca in alluminio iper-sottile.

Miles Nurnberger, designer Aston Martin ha dichiarato di aver completato il 95% del design esterno della Valkyrie, mentre gli interni mostrano un ambiente minimalista pensato per due passeggeri.

Aston Martin ha in programma una produzione di circa 100-150 unità della Valkyrie, più circa 25 unità di una seconda versione omologata solo per l’uso in pista. Confermato sotto pelle il V12 da 7.0 litri, lo stesso della Aston Martin One-77 r della Vulcan. Inq quest’ultimo caso è in grado di erogare fino a 820 CV.

Ginevra 2017: le foto dagli stand

Aston Martin a Ginevra 2017: Valkyrie e non solo

Nello stand della kermesse svizzera dedicata alle quattro ruote i riflettori sono puntati sulla supercar