Anteprime

Nuova Audi A8: la migliore della storia di Ingolstadt

La Casa di Ingostaldt svela la nuova scocca Space Frame. Tanto alluminio ma anche magnesio e carbonio per la nuova ammiraglia

di Junio Gulinelli -

La nuova Audi A8 2017 sarà la migliore auto della storia di Ingolstadt. Queste almeno sono le voci che arrivano dalla Casa dei Quattro Anelli e non sorprende visto che si tratta dell’ammiraglia di rappresentanza che unirà il meglio della tecnologia e del comfort del brand tedesco.

Ma la vera rivoluzione della nuova Audi A8 parte dalla struttura della grande berlina nella cui composizione aumenterà notevolmente l’alluminio, sarà più rigida e verranno ridotti il numero di pezzi utilizzati, anche se questi avranno dimensioni maggiori.

Inoltre le modalità di unione dei materiali usati (alluminio, acciaio, fibra di carbonio e magnesio) saranno anch’esse inedite, con 14 tecniche diverse impiegate, tra cui la rullatura in tre fasi dei lembi di lamiera, la rivettatura e la saldatura a laser dell’alluminio, quest’ultima una novità assoluta.

Per il momento non sono state rilasciate immagini dell’Audi A8 2017 anche se il marchio di Ingolstadt ha mostrato i macchinari altamente tecnologici e innovativi con cui verrà realizzata la struttura dell’ammiraglia di lusso nello stabilimento di Neckarsulm.

Ad ogni modo ci si aspetta un profilo più sportivo rispetto all’attuale generazione e sembra che disporrà anche di un parco motori più ampio. La presentazione avverrà all’Audi Summit che si terrà l’11 luglio a Barcellona, mentre l’anteprima mondiale è prevista a settembre in occasione del Salone di Francoforte.

Space Frame di nuova generazione

Ma entrando un po’ più nello specifico, la scocca della nuova A8 sarà formata per il 51% da alluminio e vanterà una rigidità torsionale migliorata del 24%. Grande importanza assumerà poi l’uso di colle speciali impiegate sia per unire alcune componenti, sia per isolare, in modo da evitare che gli elettroliti o le cariche elettriche passino da un materiale all’altro.

Tra le maggiori innovazioni ci sarà anche una nuova parte in fibra di carbonio posizionata dietro alla seconda fila di sedili che garantirà la stabilità dell’asse posteriore, così come una barra duomi in magnesio che unirà le sospensioni anteriori.

L’unico inconveniente è che la scocca della nuova Audi A8 crescerà in peso, di 51 kg rispetto all’attuale, fermando l’ago della bilancia sui 282 kg. Il che ha però una spiegazione e ha a che vedere con le nuove norme di sicurezza europee per le quali è stato necessario rinforzare alcune zone (ad esempio nella versione ibrida la batteria avrà bisogno di una protezione speciale).

Anteprime

Audi A8 2017, le foto spia

La nuova berlina di lusso si prepara per il debutto

Foto

Audi A8, la storia in foto

Maestosa, elegante e ipertecnologica.

Ti potrebbe interessare anche

Skoda anticipa gli interni della Vision E

Opel Insignia Country Tourer: prime fotografie ufficiali

Mercedes-AMG GLC 63

Seat Ateca FR: arriva l’allestimento sportivo

Hyundai Kona: il primo teaser della B-SUV