Anteprime

BMW: arriva l’offensiva delle ibride plug-in

Potenze fino 680 CV e autonomia elettrica di 100 Km grazie al sistema BMW eDrive. La Casa bavarese affila le armi e prepara un'offensiva globale "pulita"

di Junio Gulinelli -

Non si tratta di BMW “i”, neanche di nessuna delle ibride targate BMW e arrivate in questi ultimi anni nelle concessionarie – come le ActiveHybrid 3, ActiveHybrid 5 e ActiveHybrid 7 – l’offensiva (globale) che la Casa bavarese è pronta a lanciare riguarda l’arrivo di una variante “pulita” per ogni gamma a listino.

Oltre ad avere tecnologia ibrida, tutte le nuove ibride di Monaco avranno anche il sistema di ricarica plug-in basato sulla tecnologia BMW eDrive già impiegata con le i3 ed i8.

La corsa al plug-in

Si tratta, effettivamente e ad ora, della soluzione più pratica per l’uso quotidiano dell’auto, in grado di offrire il massimo dell’efficienza (anche con una certa autonomia elettrica a emissioni zero) abbinato a prestazioni di alto rendimento, i tedeschi lo sanno bene e, per questo, hanno il piano già pronto.

D’alta parte nessun costruttore premium o di lusso è disposto a rimanere fuori da questo segmento di mercato. Mercedes-Benz porta avanti i suoi progetti, in giro si iniziano a vedere auto camuffate (muletti) che sperimentano proprio questo tipo di tecnologia e possiamo affermare che, presto, anche la Casa stellata offrirà una versione ibrida plug-in per ogni sua berlina a listino.

Audi già ha bella e pronta la A3 e-tron e sappiamo che questa tecnologia si estenderà, ad Ingolstadt, anche agli altri modelli. Porsche già possiede le sue versioni plug-in di Cayenne e Panamera.

Potenze fino a oltre i 600 CV e 100 km di autonomia elettrica

Non sorprende, dunque, il recentissimo annuncio di BMW riguardo l’imminente arrivo di una nuova generazione di modelli plug-in hybrid.

In cifre, i bavaresi promette tra l’altro numeri molto competitivi: si parla di potenze massime fino a 680 CV e di un elevato livello di autonomia elettrica (a zero emissioni) che arriva fino a 100 km grazie a batterie agli ioni di litio dalla capacità di 20kWh (come riferimento basta pensare che una Nissan Leaf, elettrica pura, dispone di batterie da 24 kWh).

Ti potrebbe interessare anche

Plug-in: connettori universali? Forse la soluzione

Audi: una nuova ibrida plug-in ogni anno

Volvo CX60 Plug-in Hybrid: il SUV ibrido da 350 CV

Volvo V60 Plug-in Hybrid: la station wagon ibrida svedese

Toyota Prius (2012)

Volvo V60 Plug-in Hybrid R-Design

Seat Leon Verde Plug in Hybrid: nuovo prototipo ibrido della compatta spagnola di III generazione