Anteprime

Ford Tourneo Custom: le foto del restyling

Tempo di restyling per la Ford Tourneo Custom: modifiche estetiche e tecniche per la multispazio dell'Ovale Blu

Tempo di restyling per la Ford Tourneo Custom: per le prime consegne della rinnovata (come dimostrano le fotomultispazio dell’Ovale Blu – variante del Transit Custom destinata al trasporto passeggeri disponibile a 8 o a 9 posti e a passo corto o lungo – bisognerà attendere il 2018.

Ford Tourneo Custom restyling: il design

I designer Ford hanno approfittato del restyling della Tourneo Custom per modernizzare soprattutto il frontale (griglia anteriore cromata a cinque barre) e gli interni: la plancia delle versioni più lussuose presenta un touchscreen da 8 pollici che ricorda quello presente sulla nuova Fiesta.

Ford Tourneo Custom restyling: più comoda e più versatile

La Ford Tourneo Custom restyling è la prima multispazio della sua categoria a offrire sei sedute individuali nella zona posteriore (che possono essere oltretutto organizzate in modalità “conferenza”). Grandi miglioramenti anche alla voce “comfort”: tra gli optional troviamo infatti le sospensioni posteriori pneumatiche.

Ford Tourneo Custom restyling: i motori

La Ford Tourneo Custom restyling monta un motore 2.0 turbodiesel EcoBlue da 105, 130 e 170 CV abbinabile ad un nuovo cambio automatico SelectShift a sei rapporti.

Ford Tourneo Custom restyling: la tecnologia

Tra i numerosi “gadget” tecnologici presenti a bordo della Ford Tourneo Custom restyling segnaliamo l’Intelligent Speed Limiter (novità assoluta tra le multispazio di questa categoria) che riduce automaticamente la velocità massima in base ai limiti vigenti, il sistema di riconoscimento dei segnali stradali Traffic Sign Recognition e il monitoraggio dell’angolo cieco e del traffico in arrivo. Senza dimenticare i fari allo xeno sugli allestimenti alto di gamma e il sistema di connettività e comandi vocali Ford SYNC 3.