Anteprime

Hyundai Vision G : la concept car coreana per Pebble Beach

Tra lusso e tecnologia, il prototipo di Casa Hyundai debutta alla kermesse californiana

di Junio Gulinelli -

Un condensato di glamour, bellezza ed esclusività; si tratta della nuova concept car svelata dalla Casa asiatica Hyundai e che verrà presentata in anteprima mondiale al concorso d’Eleganza di Pebble Beach (California, Stati uniti).

Durante questo evento, riferimento annuale per gli amanti di prototipi, delle auto classiche e delle super sportive, Hyundai vuole lasciare il segno con la sua Vision G Concept Coupé.

Design elegante e futuristico

Si tratta di una scommessa senza compromessi al lusso e al design. La griglia frontale ricorda il muso della Genesis Coupé, così come il logo che condivide con la Genesis Berlina che conosciamo qui in Europa.

Un lungo cofano, linee eleganti e aerodinamiche, gruppi ottici verticali nella zona posteriore, grandi ed eleganti cerchi in lega, doppi terminali di scarico cromati… è difficile toglierle lo sguardo di dosso, almeno a queste prime fotografie rilasciate.

Lusso e tecnologia

Gli interni della Hyundai Vision G Concept sono caratterizzati da materiali di alta qualità con legno, pelle e perfino piccoli inserti in oro.

La tecnologia è l’altra protagonista dell’abitacolo che si esprime attraverso i diversi schermi touch e il sistema audio di alta gamma dello specialista Leixon.

Meccanica

Per quanto riguarda il capitolo “meccanica”, la Hyundai ha anticipato che questo prototipo monta un motore a benzina V8 da 5,0 litri in grado di erogare ben 425 CV.

Anteprime

Pebble Beach 2015: due elaborazioni McLaren Special Operations

La casa inglese porta alla kermnesse californiana due esclusive versioni della 570S e della 675LT

Ti potrebbe interessare anche

Citroen, le novità al Salone di Francoforte 2015

Salone di Francoforte 2015: lo stand del Gruppo BMW

Opel Astra 2015: a Francoforte debutta con il nuovo 1.4 a benzina

Kia Cee’d 2016: la compatta coreana si rinnova

Infiniti QX30: a Francoforte il debutto nel segmento C