Anteprime

Marchionne ammette l’ipotesi di una Ferrari crossover

L'Amministratore Delegato parla di un modello inedito ma differente dalle solite Sport Utility

Una SUV targata Ferrari? È forse la domanda del secolo nel panorama mondiale automotive.

In occasione della presentazione dei risultati trimestrali del Cavallino Rampante, Marchionne si è ritrovato faccia a faccia, di nuovo, con la domanda diretta della stampa. E la risposta è stata “ni”.

Nel senso che l’Amministratore Delegato del Gruppo FCA ha confermato che a Maranello si sta pensando seriamente a un nuovo modello inedito che aprirà il marchio italiano a nuovi segmenti di mercato. Ma a Sergio Marchionne non piace la parola SUV.

Ferrari è unica e in questo progetto – che comunque non ha ancora ricevuto la luce verde – si differenzierà dal resto della concorrenza. La parola chiave che circola in Ferrari è Crossover. Un’altra cosa, quindi, rispetto alle Porsche Cayenne, Lamborghini Urus, Bentley bentayga e alle future Sport Utility targate Rolls Royce e Aston Martin che verranno.

Sergio Marchiane ha parlato più che altro di una vera Ferrari, in stile GTC4 Lusso, ma con più spazio e “crossoverizzata”, quindi probabilmente con un’altezza superiore dal suolo.

L’obiettivo principale è rivolto al mercato asiatico, caratterizzato dalle forte ambizioni extra-large.

Si tratterà, quindi, di una possibile Ferrari GTC4 Lusso “Allroad”? Per ora impossibile dirlo anche se Marchiane, di fatto, un pista consistente sul prossimo modello Ferrari l’ha già data.

Salone di Ginevra 2016

Ferrari GTC4Lusso: foto e informazioni ufficiali

L’erede della FF debutta a Ginevra tra poche settimane. Avrà quattro posti e quattro ruote motrici, con le ruote posteriori sterzanti