Anteprime

Mercedes Classe A 2015: la compatta della Stella si aggiorna

Look leggermente ritoccato, interni più dinamici, motori Euro 6 e un nuovo allestimento Motorsport Edition

di Junio Gulinelli -

Non sembra poi così lontano il 2012, anno in cui la Mercedes Classe A rompeva con il passato e, con l’arrivo della terza generazione, entrava nel segmento delle compatte lasciandosi alle spalle l’aspetto da monovolume che fino ad allora l’aveva caratterizzata.

Ora, a tre anni di distanza la Mercedes Classe A – successo assoluto per il brand della Stella – si rinnova con un restyling di mezza età che ne rivede leggermente l’estetica, miglioramenti per l’abitacolo, arricchimento dell’equipaggiamento e alcune novità che riguardano l’offerta meccanica.

Leggero lifting estetico

La nuova Classe A 2015 esteriormente si aggiorna in maniera lieve con ritocchi ai paraurti che ora dispongono di prese d’aria più ampie e le danno un aspetto ancora più dinamico.

Oltre alla calandra rivista, la parte frontale può ora essere dotata di fari a LED ad alto rendimento mentre il paraurti posteriore integra i terminali di scarico.

Ancora più dinamica, giovanile e connessa

Nell’abitacolo troviamo nuove opzioni per la tappezzeria che aumentano la qualità percepita degli interni, leggeri cambi nella strumentazione, sedili rivisti e un inedito pacchetto per l’illuminazione ambientale.

In definitiva la Mercedes Classe A 2015 sfoggia ora un’aria ancora più dinamica e giovanile.

Un aggiornamento del sistema di infotainment aumenta inoltre la connettività della nuova Classe A Restyling compatibile con dispositivi iOS e Android integrando i sistemi Apple Car Play e Mirror Link, oltre a poter scegliere uno schermo di dimensioni maggiori, fino a 8 pollici.

Per il reparto sicurezza, da ora in poi tutte le versioni della Mercedes Classe A saranno dotate del sistema di rilevamento della stanchezza del guidatore.

Le novità meccaniche della nuova Mercedes Classe A 2015

Tutta la gamma motori, poi, è stata aggiornata per rientrare al 100% nella normativa Euro 6. Ora la versione entry level è la nuova A 160 che monta un motore turbo a benzina da 1,6 litri da 102 CV e 160 Nm di coppia con consumi omologati di 5,1 l/100 km. La motorizzazione più efficiente di tutta la gamma motori della nuova Mercedes Classe A sarà però la A 180d BlueEFFICIENCY Edition chjeche monta il 1.5 dCi diesel di origine Renault che, insieme alla trasmissione manuale vanta consumi di appena 3,5 l/100 km. Inoltre la motorizzazione A 200d – equipaggiata con il 2,1 litri – aumenta la potenza a 177 CV(+7 CV) mantenendo i suoi standard di consumi. Aumenta di potenza, infine, anche la versione top di gamma, senza contare la Mercedes Classe A 45 AMG, che ora dispone di 218 CV (+7 CV).

Altre novità riguardano l’0introduzione del “Launch Assist” per le versioni con cambio automatico 7G-DCT e un allestimento speciale denominato Motorsport Edition disponibile per tutte le Mercedes Classe A a partire dalla A 200 ispirato alla Formula 1 e con un aspetto molto sportivo; disponibile solo in grigio e con un alettone posteriore di grandi dimensioni.

Anteprime

Mercedes GLC: le prime fotografie e informazioni ufficiali

Più grande, più leggera rispetto alla GLK e ora anche con una versione ibrida plug-in

Anteprime

Mercedes: nuova nomenclatura per gamme e motori

La Casa della Stella rivede i nomi dei modelli e delle motorizzazioni. Dal 2015, poi, arrivano anche i due nuovi sotto-marchi: AMG e MayBach

Anteprime

Mercedes: presto la nuova linea AMG Sport

Avrà un posizionamento intermedio tra le AMG Line e le AMG “pure”

Ti potrebbe interessare anche

Mercedes GLB: una piccola Classe G nel futuro di Mercedes?

Mercedes Benz Vision G-Code: la piccola SUC iper-tecnologica

Mercedes-Benz: le foto e le info della nuova Classe V

Mercedes annuncia la nuova linea AMG Sport

Mercedes: nuova nomenclatura per gamme e motori