Anteprime

Novità auto 2014: le new entry di quest’anno

Le più importanti new entry che vedremo nel corso di quest'anno.

di Junio Gulinelli -
News of 2014

Se il 2013 è stato un grande anno dal punto di vista delle novità auto, il 2014 che si apre non sarà da meno.

Nei prossimi dodici mesi, infatti, vedremo rinascere marchi come Saab e Datsun, resuscitare auto come la Smart Forfour o rivivere carrozzerie come quelle della Honda Civic Tourer o della Range Rover a passo lungo.

Sicuramente le piccole utilitarie accessibili marcheranno il passo della crisi ma la tendenza alle grandi SUV non sarà arrestata con un continuo proliferare di nuove proposte.

City car

La nuova Suzuki di segmento A – che non ha nulla a che vedere con la Alto – sarà una delle prime stelle nascenti del 2014, anno che vedrà arrivare anche la nuova generazione della Smart Fortwo (a novembre).

Inoltre tra le piccole si rinnoveranno anche le Citroen C1/Peugeot 107. Sul mercato vedremo, poi, anche la Renault Twizy Cargo – senza passeggeri – mentre, ancora non ufficiale, dovrebbe arrivare una versione sportiva della piccola Renault basata sulle Twin’Z e Twin’Run.

Tra i modelli di dimensioni maggiori il 2014 sarà l’anno delle nuove Mini e Fiat 500, nel primo trimestre dell’anno. La “sportivetta” Abarth 500 sarà svelata, invece, durante il secondo trimestre del 2014.

Stessa rinnovazione toccherà anche alla piccola Skoda Fabia. La Lancia Ypsilon Elefantino darà il suo tocco glamour al segmento mentre alla Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde toccherà dare il suo contributo di sportività alla categoria (secondo trimestre).

E per la fine dell’anno vedremo poi arrivare la Fiat Panda Cross e un grande ritorno di Smart, la ForFour che cercherà maggiore fortuna rispetto alla prima generazione con un cambio radicale.

E bisognerà, poi, fare molta attenzione, al recupero, da parte di Nissan, della marca Datsun che ritornerà con il modello Go, una piccola low cost basata sulla Micra, a cinque porte e dal prezzo che non dovrebbe superare di molto i 6.000 euro.

Compatte

Con il 2014 si rinnoverà anche la Honda Civic 5 porte (che si doterà di un ricco e completo pacchetto sicurezza), così come vedremo arrivare la nuovissima (restyling) Renault Megane rinnovata in tutta la gamma.

La compatta spagnola Seat Leon sarà poi proposta con numerose nuove varianti come la Ecomotive 1.6 TDI CR e la versione GTI benzina e bifuel. A febbraio arriverà finalmente la nuova Leon Cupra e a maggio al versione della compatta a quattro ruote motrici, la Leon 4Drfive.

Inoltre, per la primavera arriveranno nelle concessionarie la nuova Audi A3 Cabrio e la A3 Sedan S3, oltre che la “mitica” Volkswagen Golf R.

A marzo sarà la volta della nuova BMW Serie 2 Coupé e Cabrio e, sempre lo stesso mese, arriverà anche la rinnovata CT di Lexus con novità meccaniche oltre che estetiche.

Dacia, invece, proporrà una nuova versione limitata della Sandero.

Berline

Nel segmento delle berline, una delle grandi novità sarà il lancio della nuova Ford Mondeo. Mercedes giocherà la sua carta con la nuova Classe C, in arrivo a marzo, e, a giugno, con l’attesa Classe S Coupé.

BMW, invece, sarà la protagonista dell’estate con l’arrivo della coupé a quattro porte, la Serie 4 Gran Coupé.

Nella prima parte del 2014 vedremo anche una rinnovata Kia Optima. Rimanendo tra le asiatiche, Hyundai proporrà la nuova Elantra (a febbraio) e Subaru la sportivissima WRX.

E durante i mesi caldi del 2014 vedremo il ritorno di Saab con la rinnovata Saab 9-3.

Familiari e monovolume

Dopo un annata (2013) così prolifica in questo segmento ci si poteva aspettare una pausa tra le station wagon e le monovolume, invece no.

Il 2014 vedrà infatti l’arrivo della nuova Renault Espace – la new entry più attesa, che vedremo, però, soltanto a fine anno.

A breve, però, vedremo arrivare nelle concessionarie la nuova Honda Civic Tourer (che non si “allungava” dalla sesta generazione). A luglio, aspettiamo invece, la rinnovata Kia Soul mentre, di nuovo a fine anno, sarà la volta della Hyundai i20.

In estate toccherà a Skoda con la Scout così come a Peugeot che proporrà la versione station wagon della nuova 308.

Tra le Premium ci penserà Mercedes con la Classe C Estate, mentre arrivando di nuovo a fine 2014, vedremo anche la Datsun Go a sette posti.

SUV e Fuoristrada

Questo sarà senza dubbio uno dei segmenti dove vedremo più novità arrivare durante il 2014.

Per cominciare Jeep lancerà (a fine anno) un nuovo modello compatto – ancora senza nome – iniziando contemporaneamente la commercializzazione delle nuove Wrangler e Grand Cherokee. A gennaio sarà la volta della nuova Cherokee che finalmente troveremo in concessionaria e della edizione speciale Rubicon X della Wrangler.

Sempre, ora, ad inizio anno, Volvo presenterà la nuova XC90. Maserati, che compie 100 anni, presenterà una delle più grandi novità di quest’anno, la Levante che dovrà confrontarsi con la nuova Lexus LF-NX.

La coreana Hyundai inizierà, dopo l’estate, la commercializzazione del restyling della Santa Fe. C’è attesa, poi, anche per una nuova generazione della Porsche Cayenne.

Altra conferma riguarda l’arrivo delle nuove BMW X3, a settembre, e X6, per la fine del 2014. Inoltre, in autunno, sarà la volta della nuova BMW X4, la SUV compatta con le linee della X6 ma con piattaforma e dimensioni della X3.

E per far fronte alla rinnovata Nissan Qashqai, si rinnoveranno anche le Renault Koleos e Kia Sportage. Ritornando a Nissan, la marca giapponese non perderà l’occasione per proporre anche la nuova versione della X-Trail.

La nuova generazione della Korando e una inedita SUV compatta di Ssangyong chiuderanno l’anno accompagnate dalla nuova Subaru Forester Diesel Lineatronic. La nuova Skoda Yeti arriverà, invece, ora, ad inizio 2014.

E ancora, l’interminabile lista di novità SUV per il 2014 continua con il probabilissimo arrivo della prima SUV Jaguar basata sulla concept car C-X17 e della nuova generazione della Land Rover Freelander 3.

Sportive

Lamborghini celebrerà i suoi 50 anni con la nuova Huracán che prenderà il posto, per i prossimi 10 anni, della Gallardo una delle vetture più importanti della storia del marchio del Toro.

Inoltre, la Casa di Sant’Agata lancerà la spettacolare Lamborghini Veneno Roadster, una cabriolet da 750 CV e 3,3 milioni di euro di cui saranno prodotte soltanto 9 unità.

A gennaio l’anno si aprirà, poi, con l’arrivo delle prime unità della nuova Corvette Stingray. E ancora le S8 e W12 di Audi rinnoveranno la gamma sportiva dei Quattro Anelli, mentre in primavera Porsche lancerà la versione Targa della 911.

A partire da Aprile si inizieranno a vedere per le strade anche le nuove BMW M4 Coupé ed M3 Berlina mentre a settembre toccherà alla Classe C proporsi con la variante radicale AMG.

Il 2014 si aprirà anche con l’arrivo della nuova generazione della Peugeot RCZ R mentre più avanti – ancora non ufficiale – dovremo vedere la nuova generazione della Audi TT.

Ibride ed elettriche

La pietra miliare in questo settore sarà posta dalla nuova BMW i8, la sportiva ibrida di monaco che arriverà finalmente a maggio 2014.

A febbraio farà il debutto la Volvo V60 ibrida plug-in. Land Rover, invece, proporrà durante il primo trimestre di quest’anno la Range Rover Hybrid mentre Mercedes giocherà in questo segmento le carte della Classe S 500 Plug-In e S300 BlueTech Hybrid – a giugno. Audi proporrà, invece, nel 2014, la sofisticatissima A8 ibrida.

Nel segmento dei veicoli commerciali vedremo arrivare la Peugeot Partner elettrica e la Nissan eNV200 che arriveranno rispettivamente ad inizio e a metà 2014.

La C-Max Energi, la monovolume ibrida plug-in di Ford farà la suia apparizione ad ottobre e, per la fine dell’anno, vedremo anche la BMW X5 ibrida.

Volkswagen, infine, metterà in commercio nel 2014 la piccola e-Up! e la e-Golf in estate oltre ad una versione ibrida plug-in della Golf.