Anteprime

Nuova Audi RS7 Sportback 2014

L'ammiraglia di Ingolstadt, nella versione “cattiva”, si concede un lifting estetico

di Junio Gulinelli -

Entro la fine dell’Estate arriva l’Audi RS7 Sportback 2014. Così come per la sorella Audi A7 2014, la versione “cattiva” dell’ammiraglia dei Quattro Anelli si aggiorna con alcuni cambi estetici e novità per l’equipaggiamento. Meccanicamente conserva lo stesso straripante TFSI 4.0 da 560 CV del modello attuale.

Lifting estetico

Protagonista della nuova Audi RS7 Sportback è l’inconfondibile griglia anteriore singleframe su sfondo nero che condivide con tutte le sorelle “RS”. La differenza, nel muso, è che ora gli angoli della griglia sono più marcati, inoltre è disponibile in tre pacchetti opzionali (alluminio satinato, nero brillante o carbonio) e il paraurti è leggermente rivisto.

I nuovi gruppi ottici, dal design riadattato alle nuove linee della griglia frontale, sono equipaggiati con tecnologia LED di serie. Come optional, Audi offre i fari con la nuova tecnologia Matrix LED, disponibili anche con rifiniture scure. Le luci intermittenti dinamiche sono di serie per i gruppi ottici posteriori, anch’essi ridisegnati.

Nuovi colori per la carrozzeria

Altra novità per l’Audi RS7 Sportback 2014 riguarda le nuove tinte per la carrozzeria Argento Floret, Bianco Glaciar, Nero Mythos e Blu Sepang. Di serie, la RS7 2014 poggia su cerchi da 20 pollici, disponibili anche, come optional, da 21 pollici in tre colori.

Abitacolo leggermente rivisto

L’abitacolo, rifinito in nero, presenta un quadro strumenti rinnovato. Nuovi anche i controlli per le bocchette dell’aria e le leve del cambio al volante. Il sistema MMI Navigation plus con MMI touch di serie ora sfrutta la piattaforma modulare di infotainment di ultima generazione.

Ammiraglia? No, supersportiva. Con il TFSI 4.0 da 560 CV

La parte meccanica, come sopra accennato, rimane la medesima della versione attuale dell’Audi RS7 Sportback: il 4.0 TFSI da 560 CV con sistema di disattivazione dei cilindri. Con questa unità sotto il cofano all’ammiraglia di Ingolstadt in veste racing le bastano meno di 4 secondi per raggiungere i 100 km/h da ferma (3,9 sec.). La velocità massima è di 280 km/h o 305 km/h, a seconda del pacchetto dinamico scelto. I consumi medi dichiarati dalla casa sfiorano i 9,5l/100 km.

Assetto

La cavalleria del TFSI viene trasmessa alle quattro ruote tramite il sistema di trazione integrale permanente quattro, passando per la trasmissione tiptronic ad otto rapporti.

Capitolo assetto, infine, la nuova Audi RS7 Sportback 2014 ha una carrozzeria ribassata al suolo di 20 mm grazie alla sospensione pneumatica RS e agli ammortizzatori adattivi di serie. Come optional si potrà equipaggiare la RS7 Sportback anche con il sistema Dynamic Ride Control (DRC).

PanoramautoTV / News

Audi RS7 Sportback

L'Audi RS7 Sportback è la versione ultra sportiva della ammiraglia dei Quattro Anelli, la A7.

PanoramautoTV / News

Audi RS7 Sportback Dynamic Ride Control

Spiegato in un video ufficiale Audi il funzionamento del sistema Dynamic Ride Control della RS7.

Foto

Audi RS7 Sportback

L'ammiraglia super sportiva dei Quattro Anelli, una "bestia" da 560 CV

Ti potrebbe interessare anche

Audi A7 Sportback Wald International

Audi A7 e S7 Sportback

Audi AS7 by ABT: la A7 Sportback tuneata, in stile racing con il 3.0 diesel da 700 Nm

L’ammiraglia Audi AS7 modificata dal tuner tedesco ABT

Audi A7

Audi S7 Sportback