Anteprime

Opel Insignia Country Tourer: prime fotografie ufficiali

La versione crossover debutterà a settembre al Salone di Francoforte 

di Junio Gulinelli -

La gamma della nuova Opel Insignia cresce ancora. Al prossimo Salone di Francoforte 2017, a inizio settembre, sarà svelata in anteprima mondiale la nuova Opel Insignia Country Tourer.

La terza della famiglia

Si tratta della terza arrivata della famiglia dopo la berlina Grand Sport e la station wagon Sport Tourer. Questa nuova familiare crossover, sviluppata come un terzo modello a parte e con un assetto rialzato di 20 mm, è la risposta di Opel ad altre proposte del mercato come l’Audi A4 Allroad, la Skoda Octavia Scout, la Volkswagen Passat Alltrack, la Volvo V60 Cross Country e la Subaru Outback e rappresenterà il top della gamma per tecnologie e posizionamento.

Esteticamente si differenzia dalle sorelle Insignia per un frontale completamente rifatto a partire dai gruppi ottici in giù, con il paraurti aggressivo e protezioni basse, passaruota con cornici scure in plastica e un paraurti posteriore più off-road con protezioni inferiori a proteggere il differenziale.

Ginevra 2017: le foto dagli stand

Opel Insignia Grand Sport e Sports Tourer al Salone di Ginevra 2017

Tante novità per la seconda generazione della berlina di Rüsselsheim

Tante possibilità di personalizzazione

La carrozzeria della nuova Opel Insignia Country Tourer verrà proposta con numerose opzioni cromatiche, grazie al reparto di personalizzazioni Opel Exclusive che metterà a disposizione ben 15 tonalità esclusive. Gli interni invece non differiscono molto dalle altre Insignia con il solito aspetto ordinato, buona qualità dei materiali e tanto spazio grazie al passo di 92 mm più lungo rispetto alla versione precedente.

Oltre al portellone posteriore ad apertura automatica (che si aziona passando il piede sotto il paraurti), la nuova Insignia Country Tourer avrà in dotazione anche altre novità già inaugurate dalla nuova generazione dell’ammiraglia di Opel, come i fari LED a matrice, i sedili “Wellness” certificati da AGR e il sistema di connettività Opel OnStar.

Tutte le Opel Insignia Country Tourer saranno inoltre equipaggiate con la trazione integrale che sfrutta il differenziale intelligente GKN Twinster, lo stesso della Focus RS. Per quanto riguarda le motorizzazioni, infine, non ci si aspetta nessuna novità rispetto al resto della gamma.

Opel Insignia Country Tourer: prime fotografie ufficiali