Anteprime

Porsche 911 GT2 RS: svelata all’E3 di Los Angeles

La regina delle Noveunouno era presente alla presentazione di Forza Motorsport 7

di Junio Gulinelli -
2018-Porsche-911-GT2-RS-E3-Front-Three-Quarters

Porsche continua ad affilare la sua 911. Dopo la presentazione della scorsa settimana con protagonista la spettacolare 911 Turbo S Exclusive Series, la casa di Stuttgart sorprende con una peculiare anticipazione di quella che sarà la 911 più brutale di sempre, la GT2 RS.

L’evento in cui si è iniziato a scoprirla è l’E3 di Los Angeles (durante la presentazione di Forza Motorsport 7), uno dei più celebri appuntamenti internazionali relazionati al mondo dei videogiochi. E che ci faceva lì la nuova Porsche 911 GT2 RS? Quali saranno le sue specifiche tecniche? Quanti cavalli avrà?

Aerodinamica estrema, soluzioni tecniche da corsa

Intanto la regina delle Noveunouno si è fatta vedere all’evento Microsoft sfoggiando un’aerodinamica estremamente elaborata con prese d’aria aperte nei passaruota e nel paraurti anteriore, oltre ad un gigantesco alettone posteriore. I cerchi monodado, i freni in carboceramica, i sedili da competizione, la roll bar e il tetto in fibra di carbonio non lasciano dubbi sul fatto che la 911 GT2 RS sarà tecnicamente molto avanzata rispetto al resto della gamma.

Per ora solo ipotesi meccaniche

Per quanto riguarda la meccanica sappiamo che monterà una versione potenziata del motore boxer 3.8 che già conosciamo e che metterà a disposizione oltre 650 CV e 750 Nm di coppia. E, volendo, si può anche fantasticare con un asse posteriore sterzante, una sospensione specifica, un cambio PDK preparato ad hoc e uno scatto 0-100 in meno di 3 secondi (la 911 Turbo S ferma il cronometro a 2,9 secondi).

Presto avremo informazioni più dettagliate sulla nuova Porsche 911 Gt2 RS – che dovrebbe arrivare nel 2018 – per ora ci accontentiamo del video dell’E3: