Anteprime

Renault KWID: la city car che strizza l’occhio alle SUV

Debutta in india come mini SUV globale, quindi destinata anche ad altri mercati

Si chiama KWID ed è la nuova piccola crossover di Casa Renault che debutta in India come nuova vettura globale del brand francese, quindi destinata anche ad altri mercati oltre a quello asiatico.

Una city car che strizza l’occhio alle SUV

Con i suoi 3,68 metri di lunghezza e 1,58 metri di larghezza si posiziona nel segmento A strizzando l’occhio alle SUV. Se mai dovesse arrivare in Italia, magari con marchio Dacia, rivaleggerebbe con la Panda Trekking.

La piattaforma utilizzata per lo sviluppo della nuova Renault KWID è quella in comune con Nissan, la CMF-A. Esteriormente sfoggia un design robusto e compatto che ricorda vagamente il profilo di una Sandero, con sospensioni rialzate da terra e protezioni laterali in plastica.

Semplice e in stile low-cost, per i mercati emergenti ma non solo…

Dentro si caratterizza per un allestimento semplice e ordinato nel quale spicca lo schermo touch da 7 pollici incastonato nella plancia centrale che fa da interfaccia al sistema multimediale con navigatore Media Nav.

La Renault KWID arriverà sul mercato indiano a partire dal secondo semestre del 2015 per poi estendere la commercializzazione anche ad altri mercati

Foto

Renault Captur

Il crossover francese è uno dei best seller del marchio

Ti potrebbe interessare anche

Dacia: Sandero, Stepway e Logan

Dacia Sandero: quasi suv in saldo

Dalla Nova alla Sandero, la storia delle piccole Dacia

Dacia Sandero Stepway

Sandero R.S.: la versione “arrabbiata”