Anteprime

Renault KWID: la city car che strizza l’occhio alle SUV

Debutta in india come mini SUV globale, quindi destinata anche ad altri mercati

Si chiama KWID ed è la nuova piccola crossover di Casa Renault che debutta in India come nuova vettura globale del brand francese, quindi destinata anche ad altri mercati oltre a quello asiatico.

Una city car che strizza l’occhio alle SUV

Con i suoi 3,68 metri di lunghezza e 1,58 metri di larghezza si posiziona nel segmento A strizzando l’occhio alle SUV. Se mai dovesse arrivare in Italia, magari con marchio Dacia, rivaleggerebbe con la Panda Trekking.

La piattaforma utilizzata per lo sviluppo della nuova Renault KWID è quella in comune con Nissan, la CMF-A. Esteriormente sfoggia un design robusto e compatto che ricorda vagamente il profilo di una Sandero, con sospensioni rialzate da terra e protezioni laterali in plastica.

Semplice e in stile low-cost, per i mercati emergenti ma non solo…

Dentro si caratterizza per un allestimento semplice e ordinato nel quale spicca lo schermo touch da 7 pollici incastonato nella plancia centrale che fa da interfaccia al sistema multimediale con navigatore Media Nav.

La Renault KWID arriverà sul mercato indiano a partire dal secondo semestre del 2015 per poi estendere la commercializzazione anche ad altri mercati

Foto

Renault Captur

La prima crossover compatta della Losanga basta sulla Clio.

Ti potrebbe interessare anche

Dacia: Sandero, Stepway e Logan

Dacia Sandero: quasi suv in saldo

Dalla Nova alla Sandero, la storia delle piccole Dacia

Dacia Sandero Stepway

Sandero R.S.: la versione “arrabbiata”