Anteprime

Volkswagen: la road map dei prossimi modelli

Svelate le date di inizio produzione delle prossime generazioni e new entry

di Junio Gulinelli -

Durante la conferenza stampa annuale season 2017 tenutasi a Wolfsburg, Volkswagen ha annunciato le prossime tappe per la produzione dei suoi ultimi modelli.

La road map del marchio tedesco prevede, per inizio giugno, la produzione della nuova Volkswagen Polo. Come la sua gemella spagnola, la Seat Ibiza, sarà basata sulla piattaforma MQB A0 e sarà seguita, poco dopo, dalla attesa SUV di piccole dimensioni, la T-Roc, che entrerà in produzione durante il mese di agosto. Un nuovo nome che si aggiungerà alla gamma Volkswagen sarà la Virtus, versione a tre volumi della nuova Polo che sarà però destinata unicamente ai mercati del Sud America e la cui produzione inizierà a novembre, insieme alla prossima generazione della Touareg. Il 2017, infine, si concluderà con l’avvio della produzione della nuova Jetta.

Offensiva SUV

Sempre in occasione della conferenza stampa Volkswagen ha annunciato che la gamma SUV del marchio continuerà ad espandersi arrivando a contare fino a 19 modelli entro il 2020. Questa offensiva servirà al Gruppo di Wolfsburg a creare cassa per i pesanti investimenti a cui farà fronte a partire dal 2020 per la produzione della gamma delle elettriche.

Ancora Diesel

Per ora, poi, Volkswagen non avrebbe nessuna intenzione di eliminare i diesel dalla sua gamma motori, parola del Ceo Herbert Diess che ha detto: “Il mild hybrid può affiancarlo, ma ha un grande futuro davanti: i clienti lo amano ancora, e un mercato europeo senza diesel è inconcepibile“.

News

Volkswagen: i 5 pilastri del piano Transform 2025+

Dall'enorme offensiva elettrica, all'inedita piattaforma per la connettività digitale, passando per lo sviluppo di servizi legati alla mobilità. Ecco come Wolfsburg punta a riprendersi il posto di leader nella mobilità del futuro 

Ti potrebbe interessare anche

Peugeot 308 2017: il restyling

BMW M2: filtrate le prime immagini del restyling 2018

Porsche, spiata una misteriosa 911 GT3

Peugeot 2008: ritorna la Black Matt

Mercedes Classe G: due nuove serie limitate