Anteprime

Youxia X: l’alter ego cinese della Tesla Model S

Dalla Cina spunta un nuovo clone, questa volta dell'elettrica di lusso californiana...

di Junio Gulinelli -

La Youxia X è la nuova berlina elettrica presentata in Cina, suo paese di origine.

Si tratta di un modello completamente nuovo anche se, come si può apprezzare dalla gallery fotografica (in apertura), si ispira chiaramente alla Tesla Model S (gallery a destra).

Le coincidenze tra i due modelli non si limitano solamente all’aspetto esteriore, anche la configurazione dell’abitacolo e le soluzioni tecniche sono infatti molto simili, tanto da far pensare ad un nuovo plagio asiatico…

Ad ogni modo Youxia Motors – impresa creata recentemente a Shanghai e formata da un gruppo di circa 50 ingegneri – propone con questa new entry il suo primo veicolo che, almeno esteticamente, non è poi così male.

Soprattutto il frontale, e in particolar modo la griglia, è ispirato proprio alla californiana Tesla ma il resto dell’auto mantiene una certa personalità propria, almeno rispetto al resto dei prodotti Made in Cina.

Da CarNewsChina annunciano che la Youxia X è alimentata da un motore elettrico in grado di erogare 360 CV con batterie da 40, 60 e 85 kWh a scelta dei clienti. In quanto a prestazioni la gemella cinese della Tesla sarebbe in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi con un’autonomia di 460 km.

Ti potrebbe interessare anche

Tesla Model S, lo stand – Detroit 2012

Come ti frego la Tesla (guadagnando 10.000 euro)

Tesla libera i brevetti sulle batterie elettriche

Tesla Model X: la crossover elettrica americana al Salone di Ginevra 2013

Tesla Model S: elettrica Premium

Tesla rubata? Nessun problema: l’app per iPhone la ferma e la ritrova

Tesla Command: un app per comandare la vostra Tesla a distanza