Abarth 500C e Punto Evo
  • pubblicato il 16-06-2010

Abarth 500 C e Punto Evo: i prezzi

di Marco Coletto

Per il "cinquino" scoperto pepato da 140 CV ci vogliono 21.151 euro (22.851 se si vuole la vernice bicolore). Solo 19.551 euro per la cugina più grande da 165 CV...

Le ultime novità Abarth, la 500 C e la Punto Evo, sono in listino. Le due proposte dello Scorpione, presentate allo scorso Salone di Ginevra, hanno un prezzo di 21.151 e 19.551 euro.

Rispetto alla versione coperta, la 500 C ha cinque cavalli in più (140 anziché 135), il cambio elettroidraulico "Abarth Competizione" (comandato da due palette dietro il volante) e un nuovo design dei cerchi in lega diamantati da 17". La velocità massima è di 205 km/h, per lo "0-100" bastano 8,1 secondi mentre i consumi sono rimasti invariati (15,4 km/l). La capote può essere nera o grigia titanio e alle classiche vernici della carrozzeria si aggiungono due tinte bicolore (1.700 euro): nera-bianca gara e grigia in doppia tonalità.

Forse meno trendy, ma senza dubbio più interessante (sia dal punto di vista delle prestazioni che del prezzo), la Punto Evo: il 1.4 Turbo da 165 CV (dieci più di prima) permette alla piccola torinese di raggiungere i 213 km/h e di accelerare fino a 100 km/h in 7,9 secondi (lo stesso tempo della 500 "chiusa"). Grazie alla tecnologia Multiair e al sistema Start&Stop i consumi sono calati: da 14,5 a 16,7 km/l. La dotazione di serie vede l'ingresso del manettino (che, a differenza di quello dell'Alfa Romeo Mito, ha solo due modalità: Normal e Sport) e degli airbag per le ginocchia. Senza dimenticare gli interni più curati, derivati da quelli della sorella più sobria firmata Fiat.

Abarth 500 C e Punto Evo: i prezzi

L'opinione dei lettori