Alpina-BMW B5 Biturbo
  • pubblicato il 05-08-2010

Alpina-BMW B5 Biturbo: l'anello mancante tra serie 5 e M5

di Marco Coletto

Far rientrare l'Alpina-BMW nella categoria del tuning sarebbe riduttivo: da 45 anni questa Casa costruttrice a tutti gli effetti realizza sportive basate sulle vetture "made in Monaco". L'ultima nata, la B5 Biturbo (versione potenziata della serie 5) è una ghiotta anticipazione di quello che vedremo fra qualche mese con la M5.

Partendo da una 550i da 407 CV dotata di cambio sequenziale a otto rapporti i tecnici di Buchloe sono riusciti a spremere ulteriori 100 cavalli al motore 4.4 V8 grazie alla doppia sovralimentazione: 507 CV, 700 Nm di coppia, 307 km/h di velocità massima e poco più di quattro secondi e mezzo per accelerare da 0 a 100 km/h.

Prestazioni e sobrietà, come da tradizione Alpina: all'esterno le differenze sono numerose (cerchi in lega da 20" con pneumatici 255/35 davanti e 285/30 dietro, spoiler, quattro scarichi, minigonne ed estrattore) ma non troppo vistose, dentro spicca la strumentazione a sfondo blu mentre l'assetto modificato può essere arricchito con le sospensioni regolabili elettronicamente (optional).

Alpina-BMW: cerca caratteristiche e prezzi nel listino.

Alpina-BMW B5 Biturbo: l'anello mancante tra serie 5 e M5

L'opinione dei lettori