• pubblicato il 11-11-2010

Audi Q5 hybrid: Ingolstadt si converte alla doppia alimentazione

di Marco Coletto

Dopo la Volkswagen Touareg e la Porsche Cayenne un altro marchio del colosso di Wolfsburg sfrutta l'abbinamento tra un motore a benzina e uno elettrico. La versione "eco" della SUV dei quattro anelli debutterà nel 2011

L'Audi Q5 hybrid è il primo modello ibrido di serie nella storia della Casa di Ingolstadt. L'unione tra un motore benzina e uno elettrico consente alla SUV dei quattro anelli di ottenere consumi degni di un compatto propulsore turbodiesel. La vedremo in listino nel 2011.

Le differenze estetiche rispetto alla variante "normale" sono minime, a differenza di quello che si nasconde sotto la carrozzeria. Scopriamo tutti i dettagli nella gallery.

Audi Q5 hybrid: Ingolstadt si converte alla doppia alimentazione

L'opinione dei lettori