• pubblicato il 23-02-2010

Audi RS5, l'anti-M3

di Marco Coletto

L'eterna guerra tra Audi e BMW vedrà una nuova battaglia al prossimo Salone di Ginevra. L'attacco verrà sferrato dalla Casa di Ingolstadt con la RS5, in arrivo a giugno, che punta a strappare alla M3 il primato tra le coupé sportive.

Rispetto alla belva di Monaco, la RS5 è più potente (450 CV contro 420), più "coppiosa" (430 Nm anziché 400) e più scattante ("0-100" in 4,6 secondi - merito anche del cambio a doppia frizione di serie - invece di 4,8). Ma non è tutto: nonostante il peso eccessivo di 1.725 kg i consumi sono inferiori: 9,3 km/l contro 8,1.

I cultori del piacere di guida potrebbero preferire la trazione posteriore BMW ma quella integrale Audi sembra avere tutte le carte in regola per non sfigurare: il nuovo differenziale centrale (con un rapporto standard di ripartizione di 40:60) può trasmettere all'asse posteriore fino all'85% della coppia.

Per maggiori informazioni sulla perla più pregiata della gamma A5 consultate la gallery.

Audi RS5, l'anti-M3

L'opinione dei lettori